Cerca

sindacato

Confsal Vvf, con tagli si ignora sicurezza cittadini

Confsal Vvf, con tagli si ignora sicurezza cittadini

Roma, 25 mag. (Labitalia) - "In relazione ai pesanti tagli operati da alcune Regioni in sede di stipula delle prime convenzioni Aib, tali da ridurre i fondi in alcuni casi (vedi Puglia) del 60% rispetto all'anno passato, si impone un'azione forte di sensibilizzazione dell'opinione pubblica e dei politici". E' quanto afferma Franco Giancarlo, segretario generale della Confsal Vigili del fuoco.

"In alternativa al rifiuto di partecipare all'attività incentivata Aib, che meriterebbero sia per difendere la nostra dignità - avverte - che per inchiodare le Regioni all'esercizio vero delle proprie competenze in materia di incendi boschivi e quindi delle connesse responsabilità, dobbiamo rammentare con fermezza che in conseguenza della drastica riduzione dei fondi disponibili i vigili del fuoco, con spirito di responsabilità, hanno comunque sottoscritto la convenzione, con la precisazione che: la loro attività sarà necessariamente limitata a contenere gli incendi di interfaccia rurale e colturale; i distaccamenti stagionali ordinariamente attivati con l'impiego dei fondi Aib, in dipendenza dei minori stanziamenti, non potranno essere attivati nell'estate 2016".

"L'appello che lanciamo ai sindaci dei Comuni che l'anno scorso hanno beneficiato di distaccamenti stagionali dei Vigili del fuoco è quello di fare pressing nei confronti delle Regioni poiché con tali tagli si ignora la sicurezza dei cittadini", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog