Cerca

sindacato

Sindacati, approvata piattaforma rinnovo contratto artigianato

Sindacati, approvata piattaforma rinnovo contratto artigianato

Roma, 13 set. (Labitalia) - L'assemblea unitaria Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil ha raggiunto l'intesa sull'ipotesi di piattaforma per il rinnovo del contratto degli artigiani 2016-2019. La richiesta salariale dei sindacati è: per l'area tessile-moda di 75 euro; per l'area chimica-gomma plastica di 90 euro; per l'area ceramica di 80 euro. Coinvolti circa 250.000 lavatori in quasi 100.000 imprese.

La novità di rilievo è la richiesta di introduzione dell'elemento perequativo di garanzia retributiva di 300 euro per le aziende di quei territori in cui non è praticata la contrattazione di secondo livello, spiegano i sindacati in una nota. Nel campo delle normative, Filctem, Femca, Uiltec puntano al miglioramento delle relazioni sindacali tra le parti, in particolar modo con la piattaforma si vuole affrontare la tematica della 'legalità/appalti', questione di scottante attualità nell'universo delle aziende artigiane che per l'80% lavorano in conto terzi e in sub fornitura.

I sindacati chiedono di definire, congiuntamente con le controparti, l'impresa terzista come sistema unitario con lo scopo di una sistematica applicazione della legge sulla responsabilità solidale tra terzisti e committenti. Ora l'ultima parola spetta ai lavoratori nelle assemblee che avranno termine il 28 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog