Cerca

lazio/roma

Def: Confsal-Unsa, da aggiornamento 3,7 mld in meno per rinnovi contratti Pa

Def: Confsal-Unsa, da aggiornamento 3,7 mld in meno per rinnovi contratti Pa

Roma, 29 set. (Labitalia) - "Con la nota di aggiornamento del Def rilasciata ieri, Renzi ha abbassato il valore dell’indice Ipca, sottraendo così 3,7 miliardi di euro che sarebbero dovuti essere individuati e stanziati per il rinnovo dei contratti della Pa". A dirlo Massimo Battaglia, segretario generale della Federazione Confsal-Unsa.

"Manteniamo un’attenzione massima -sottolinea- verso il ddl relativo alla Legge di Stabilità, e diciamo ‘basta’ ad operazioni di alta politica contro i lavoratori che da 7 anni aspettano il rinnovo del contratto".

"Siamo pronti -assicura Battaglia- a discutere col governo per una nuova Pa, ma non siamo affatto disponibili a far subire ulteriori sacrifici economici ai dipendenti pubblici. Non rimarremo fermi a guardare quello che sarebbe un ulteriore raggiro dei contenuti della sentenza numero 178/15 della Corte Costituzionale. Ai lavoratori spetta un rinnovo del contratto che sia rispettoso della loro dignità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog