Cerca

sindacato

Lazar: bene Manifesto Cida, segno vitalità democratica

Lazar: bene Manifesto Cida, segno vitalità democratica

Roma, 14 ott. (Labitalia) - "Oggi ho trovato questa iniziativa molto interessante perchè i dirigenti sottolineano che non vogliono limitarsi al loro ruolo nelle aziende e nella pubblica amministrazione ma puntano ad avere un ruolo in Italia e nella Ue. E questo è segno di grande vitalità democratica". Così Marc Lazar, presidente di Chsp (Centre d'Historie de Scienze Po) di Parigi, commenta, con Labitalia, il Manifesto dei dirigenti per la nuova Europa presentato dalla Cida oggi in occasione del 70esimo anniversario della sua fondazione.

"Viviamo -continua Lazar- una profonda crisi, in Italia come nella Ue, della rappresentanza. Siamo in una situazione in cui c'è un grande rigetto, a volte anche odio, verso tutte le classi dirigenti. Partendo da questa constatazione, deve essere ripensato il ruolo della classe dirigente, innanzitutto nel reclutamento, poi sulle competenze e infine sull'etica, e qui c'è tanto da fare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog