Cerca

sindacato

Pirani (Uiltec), trattative rotte su elettrici, 8 ore sciopero

Pirani (Uiltec), trattative rotte su elettrici, 8 ore sciopero

Roma, 24 nov. (Labitalia) - “Dopo mesi di difficili e complessi confronti l’atteggiamento delle aziende resta irragionevole e irresponsabile: i tesi pervenuti dalla parte datoriale restano del tutto provocatori e lontani anni luce da quanto sviluppato in trattativa fino ad oggi”. Cosi il segretario generale Uiltec, Paolo Pirani, commenta le otto ore di sciopero indette oggi per gli oltre 60 mila dipendenti del settore elettrico a sostegno del rinnovo del contratto nazionale, scaduto il 31 dicembre 2015.

“La condotta delle aziende -conclude Pirani- è del tutto incomprensibile in una fase delicata per il Paese sul piano del fabbisogno energetico nazionale ed europeo e molto distante da quel ‘patto per la fabbrica’ e lo sviluppo caldeggiato dal presidente di Confindustria pochi giorni fa”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog