Cerca

Il trionfo totale

Di Maio e Salvini, Luttwak fa festa: "Altro che populisti, chi hanno punito davvero gli italiani"

6 Marzo 2018

15
Di Maio e Salvini, Luttwak fa festa: "Altro che populisti, chi hanno punito davvero gli italiani"

Il trionfo di chi vuole cambiare rotta. Per Edward Luttwak le elezioni del 4 marzo in Italia non segnano la vittoria del "populismo", ma la "la fine del perbenismo buonista e l'inizio della chiarezza sui confini e sull'ordine pubblico". Il politologo americano spiega al Messaggero cosa ci attende nei prossimi mesi e soprattutto le chiavi di un risultato storico: "Gli elettori hanno detto che vogliono uno stop all'immigrazione, punto e basta, e visto che i partiti tradizionali non hanno saputo ascoltare la loro richiesta, loro sono andati a votare le forze che si dimostravano più attente alla loro richiesta".

Leggi anche: "Vi dico chi è veramente Di Maio", Renato Farina spietato



Una richiesta in linea con quanto accaduto, in parte, anche in Inghilterra, in Germania, in Spagna, in Francia. " solo la cecità dei governi buonisti ad aver ostacolato fino ad ora misure risolutive nei confronti dell' emergenza immigrazione. In Italia il problema è aggravato dalla presenza del Vaticano e di un Papa ideologo e irrazionale". Il paragone tra Donald Trump, grillini e leghisti è quasi automatico. E Luttwak spera che il governo che verrà copi qualcosa all'amministrazione americana, dalla "riforma fiscale che abbassi l'imposizione per i cittadini" alla stretta sulla immigrazione ("già iniziata ad affrontare con Marco Minniti").

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcinkus.marpo

    14 Marzo 2018 - 09:09

    Io persona fondamentalmente di sinistra dico Luttwak ha perfettamente ragione.

    Report

    Rispondi

  • dagoleo

    07 Marzo 2018 - 17:05

    davvero. questa è l'unica vera chiave di lettura del voto di queste ultime politiche. il problema immigrazione è quello che ha pesato per il 90% sulle scelte degli elettori che hanno punito le sinistre per l'incapacità ed il condizionamento ideologico mostrato nei confronti dell'immigrazione incontrollata e non gestita.

    Report

    Rispondi

  • mab

    06 Marzo 2018 - 18:06

    Ci vuole un americano per far capire agli imbecilli il motivo del voto, siamo stufi di vedere eserciti di delinquenti e questuanti ad ogni angolo del paese.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media