Cerca

L'annuncio

Sanremo, Carlo Conti devolve 100mila euro ai terremotati

3
Sanremo, Carlo Conti devolve 100mila euro ai terremotati

"Avevo deciso a inizio Festival di devolvere una parte del mio compenso della conduzione ai terremotati. Ho una fortuna incredibile e ho il dovere di aiutare chi ha bisogno. Questo è un bonifico di 100mila euro alla protezione civile. È il netto della conduzione del Festival, il mio sogno è che anche le tasse vadano ai terremotati". Lo ha detto il conduttore del Festival di Sanremo Carlo Conti durante la conferenza stampa conclusiva, spegnendo così le polemiche sul suo compenso. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    13 Febbraio 2017 - 08:08

    Furbo questo Carlo Conti! Ha fatto un bell'investimento. Investe 100 per garantirsene 600 con la conferma alla prossima edizione di San Remo. E se no, perché mai avrebbe annunciato la sua donazione con squilli di pifferi e rulli di tamburi? La beneficenza si fa in silenzio e possibilmente restando anonimi.

    Report

    Rispondi

  • patriziabellini

    13 Febbraio 2017 - 05:05

    Commovente, solo che ne rimangono 550 e pagati per che cosa? Per essere il direttore artistico di una "bischerata" ?

    Report

    Rispondi

  • patriziabellini

    12 Febbraio 2017 - 13:01

    Sono sempre tanti i restanti 550 euro. Pari al 1 miliardo di vecchie lire per andare a mettere in mostra, forzatamente, la dentatura su un palco, pur sapendo che la gara è precedentemente concordata dalle case discografiche. Stupidi quei pochi veri cantanti che ancora ci vanno e dementi gli Italiani che nella loro disperazione non hanno meglio da fare che guardare Sanremo

    Report

    Rispondi

media