Cerca

Angelina Jolie sexy detective al cinema

Sarà la Kay Scarpetta della Cornwell

0
Angelina Jolie sexy detective al cinema

Kay Scarpetta è una donna sulla quarantina, divorziata, che vanta un discreto curriculum in fatto di relazioni e love story. È direttrice dell'istituto di medicina legale della Virginia ma soprattutto è l'indiscussa protagonista dei romanzi della giallista Patricia Cornwell. E tra poco avrà pure un volto sul grande schermo: quello della splendida Angelina Jolie. Che, secondo indiscrezioni, la società Fox 2000 vorrebbe come protagonista del film. In questi giorni sono già cominciate le riunioni tra l'attrice, la scrittrice e gli sceneggiatori per mettere a punto il primo lungometraggio. Il medico legale Scarpetta sarà trasportato in un suspense-thriller sul genere 'Silenzio degli innocenti' e 'Seven'. L'accordo suggella un grande matrimonio: quello tra Jolie, una delle attrici che fanno maggiori incassi al botteghino, e la Cornwell, una delle scrittrici di maggior successo mondiale. La Cornwell, il cui ultimo libro, intitolato proprio Kay Scarpetta, è stato pubblicato nel dicembre scorso, ha già fatto un contratto con la rete televisiva Lifetime per la trasposizione di due suoi romanzi ('A Rischio' e 'Al buio') in cui però non compare il medico legale-detective Scarpetta. Il produttore Mark Gordon ha portato il progetto Scarpetta all'attrice e al suo manager Geyer Kosinski dopo aver dato la caccia ai diritti. Dopo che il nome della Jolie è entrato in ballo, ci sono voluti mesi di trattative prima di arrivare ad un accordo, raggiunto grazie all'inserimento della Cornwell e della Jolie nella direzione creativa dell'adattamento del romanzo. In attesa di vestire i panni della celebre Kay Scarpetta La Jolie sta ora girando 'Salt' di Phillip Noyce, poi doppierà il sequel di 'Kung Fu Panda' e intanto aspetta di leggere la sceneggiatura del seguito di Wanted di Timur Bakmambetov per fare di nuovo coppia con James McAvoy

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media