Cerca

Problemi respiratori

Cresce la paura per Vasco Rossi
Prolungato il ricovero in ospedale

Il cantante deve restare in clinica. I medici: ci vuole la massima collaborazione di vari specialisti

Fan in apprensione per le condizioni di salute di Blasco. I sanitari parlano di una degenza molto più lunga
Vasco Rossi

Cresce la preoccupazione per Vasco Rossi. Il cantante, che doveva restare in ospedale per accertamenti soltanto un paio di giorni, in realtà dovrà fermarsi un po' più a lungo. A comunicarlo sono gli stessi medici della clinica Villalba di Bologna dove Blasco si trova da giovedì in seguito ad un malore. 

Il bollettino - "Dagli accertamenti eseguiti è emersa la necessità di riattivare una terapia di non brevissimo periodo, ciò implica un prolungamento della degenza" - recita il bollettino medico sulla salute del cantante emesso dal direttore sanitario della clinica Paolo Guelfi -. "Le condizioni del paziente restano stazionarie e richiedono la massima concentrazione e collaborazione di vari specialisti". 

La privacy - I medici chiedono poi il rispetto della privacy e della   tranquillità dell’artista: "Tutti i pazienti sono per noi uguali e   perciò importantissimi e richiedono doverosamente rispetto della   privacy e della tranquillità che si deve ad un luogo di cura, pur   riconoscendo la professionalità degli operatori dei media. Ogni   ulteriore significativa variazione verrà tempestivamente comunicata",  conclude Guelfi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    17 Settembre 2012 - 23:11

    Dai Blasco che ce la fai! Un abbraccio

    Report

    Rispondi

  • supergiaf

    17 Settembre 2012 - 22:10

    anni di stravizi: alcool e droga e fumo.C'è scritto sulle sigarette:il fumo uccide. il fumo accorcia la vita.Non si puo' andare a 200 all'ora e campare 108 anni.

    Report

    Rispondi

  • peroperi

    17 Settembre 2012 - 20:08

    molte rock star hanno usato la vita come una candela che brucia da due parti. Fa piu' luce ma dura meno.

    Report

    Rispondi

blog