Cerca

L'addio di Moss

"Ridge" lascia Beautiful
Cercasi nuovo mascellone

Dopo 25 anni lo storico protagonista della soap opera americana si ritira. Ma è già caccia al sostituto

L'attore vuole dedicarsi alla sua vera passione, la musica. In progetto ha un tour europeo con la sua band, i Player, e una piccola serie web intitolata Il garage di Ronn
"Ridge" lascia Beautiful
Cercasi nuovo mascellone

Giovanni Luca Montanino

Caro Ridge, addio! Anzi, arrivederci. Sempre che riusciremo a riconoscerti. Non si placa il fiume in piena di indiscrezioni relativo al destino del personaggio più amato delle soap in Italia: l’ormai mitologico Ridge Forrester. Quel che è certo è che, per ora, l’attore che da 25 anni gli presta il volto, Ronn Moss, si ritira dal set (la scorsa settimana in America è andata in onda la sua ultima puntata). Stando a quanto dichiarato, però, da Bradley Bell - lo sceneggiatore capo dell’immarcescibile soap opera Beautiful - Ridge non morirà: tornerà prima o poi, forse senza Ron Moss

Ed è proprio questo il punto: secondo alcune indiscrezioni riportate dal sito Condè Nast style.it (e non ancora confermate dall’ufficio stampa americano della serie), i produttori avrebbero già optato per un’operazione di recasting. Vale a dire che Ridge potrebbe essere interpretato da un nuovo attore, non ancora scritturato. 

Rampollo di una delle famiglie più ricche e in vista del jet set losangelino, creativo di successo e sciupa femmine di professione: da 25 anni il pubblico italiano segue l’epopea di questo eroe trans generazionale, eternamente combattuto tra i due amori della sua vita, la bionda Brooke e la mora Taylor. Riuscirebbero le signore telespettatrici ad affezionarsi a un nuovo interprete, magari sprovvisto di quell’inconfondibile mascella volitiva e di quei pettorali scolpiti che sfidano il tempo e la forza di gravità?

Il mese scorso l’attore Ronn Moss ha gettato nello sconforto i tele maniaci di tutto il mondo, annunciando la fine del suo percorso a Beautiful: «Voglio dedicarmi a una rinascita – ha dichiarato –, a questa nuova vita». Moss si riferiva al progetto di un tour europeo con la sua band, i Player (prima di diventare attore, verso la fine degli anni ’70, ha esordito proprio come bassista), ma anche a una piccola serie web intitolata Il garage di Ronn, basata su interviste ad artisti e musicisti. E a chi gli chiedeva se non fosse anche una questione di salario, l’attore ha risposto: «È un pezzo del puzzle».

In America, nel frattempo, sugli schermi della Cbs, è andata in onda l’ultima puntata interpretata da Ronn Moss (in Italia la vedremo tra un anno circa), in cui Ridge sposa Brooke per la settima volta. I due partono per la luna di miele (l’ennesima!), ma solo la conturbante Logan torna dal viaggio. Per qualche misterioso motivo, Ridge scompare, lasciandola vedova (salvo preannunciati colpi di scena) e pronta a nuove traversie sentimentali. Insistenti rumor, infatti, indicano il dottor Meade, chirurgo ortopedico interpretato da Jon Hensley, come nuova fiamma di Brooke. Attenzione, però, perché a un certo punto Ridge riemergerà in superficie (come successe anni fa alla rediviva Taylor) e rimettere tutto in discussione. 

Oltre all’addio di Ronn Moss, è stato ufficializzato anche un altro clamoroso forfait: quello di Susan Flannery, alias Stephanie Forrester. Sulla fine riservata alla storica matriarca, però, gli autori non si sono ancora sbottonati: «Non abbiamo ancora scritto l’uscita di scena di Susan – ha dichiarato Bradley Bell –, ma posso dire che sarà un grande tributo a una donna e a un personaggio che hanno fatto parte delle nostre vite».

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    25 Settembre 2012 - 12:12

    Su ragazze, non disperatevi c'é sempre un nome buovo di 78 anni...

    Report

    Rispondi

blog