Cerca

La serata in tv

Auditel: crolla Lerner, tiene Fazio senza Saviano

Il programma di Celentano batte tutti i record con oltre nove milioni di spettatori e il 32% di share

 

Se Celentano è "rock", Gad Lerner è decisamente "lento". Questo il responso dei dati dell'Auditel della serata televisiva di ieri stravinta dal Molleggiato con oltre 9 milioni di telespettatori e il 31.83% di share.  Il giornalista di La7, con il suo "Di chi è la Chiesa? Il Concilio che stupì il mondo" non è riuscito ad arrivare neanche a 500mila telespettatori (per la precisione 478.000) con uno share del 1,94%. In pratica meno di due persone su 100 hanno scelto di passare la serata sentendo parlare di quello che in studio Lerner ha definito il più grande evento della Chiesa del Novecento. Non sono stati sufficienti gli ospiti del calibro del cardinale Angelo Scola e di Giuliano Ferrara. La performance della trasmissione, che tra le altre cose è andata in onda anche su Tv2000, è stata disastrosa. I telespettatori gli hanno preferito perfino Sabrina Ferilli che con la seconda parte della miniserie di Rai1 "Né con te né senza di te" conquista la medaglia d’argento con 4.791.000 ascoltatori e il 16.39%. Tiene, con Saviano rimpiazzato dal sindaco di Firenze Matteo Renzi che parla di primarie, il programma di Fabio Fazio "Che Tempo che Fa del lunedì" che ieri sera è stata visto da 2.920.000 spettatori e il 9.68% mantenendosi sui livelli della settimana scorsa. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sorpasso

    09 Ottobre 2012 - 16:04

    Personalmente non ho guardato nè la Ferilli,nè Fazio, nè Lerner,nè Celentano e penso di vendere la televisione!

    Report

    Rispondi

  • filadelfo

    09 Ottobre 2012 - 14:02

    E' solo un pallone gonfiatoma con le giuste entrature!

    Report

    Rispondi

blog