Cerca

Ultima trovata

Lady Gaga dalle mille risorse: lancia la sua acqua

Miss Germanotta scatenata: dopo il suo social network e il suo profumo, ora è il turno della bottiglia di minerale. E intanto per il nuovo disco ha scelto una giovane promessa...

Lady Gaga dalle mille risorse: lancia la sua acqua

 

di Leonardo Filomeno

Star dietro a Lady Gaga non è facile come bere un bicchier d'acqua. Specie se l'acqua è proprio la sua. Non stiamo scherzando. E' l'ennesima trovata della stravagante pop star. La seconda, a onor del vero, con zero precedenti nel mondo delle sette note dopo quella del social network. Ma è soprattutto un modo originale di cavalcare l'onda del successo di Fame, l'unica fragranza 'nera' al mondo. Insomma, per Stefani è un continuo portarsi fuori dagli schemi e, in questo caso, dai confini del classico merchandising. Che comunque resta la prima regola, il perno di tutto, tra occhiali, cuffie, custodie per iPhone, costumi per Halloween e t-shirt, magari quelle del Born This Way Ball Tour che, dati alla mano (aggiornati al quattro ottobre), ha incassato qualcosa come 118.723.365 di dollari.

Comunque, a lanciare la bomba 'ad acqua' è il New York Daily: "Sappiamo che uscirà nel prossimo futuro. Nessuno ha visto i prototipi della bottiglia. Il progetto è allo studio da alcuni mesi e ora stanno preparando l’annuncio e un lancio grandioso. Gaga di recente è stata al centro dell’attenzione dei media per il suo aumento di peso. Rimettersi in forma in tempo per la presentazione potrebbe essere una strategia pubblicitaria ben congegnata. Bocche cucite, intanto, dall’entourage".

I classici due piccioni con una fava per Germanotta, che darebbe il via ad un progetto di sicuro successo (ormai tutto ciò che tocca diventa oro) e ritroverebbe la linea di un tempo, anche se sì, lo sappiamo che per lei, in fondo, qualche chilo di troppo non è certo un problema, tanto da averci ricamato una campagna ad hoc. Campagna che rientra in un quadro di strategie abbastanza chiaro. Lady Gaga resta una macchina da soldi perfetta, siamo d'accordo, ma è senz'altro una che sa bene come non restare mai a secco di benzina. Nel senso che riesce sempre a dar linfa al suo personaggio: basta un fatto a settimana, meglio se curioso, tipo questo. E qualche volta sì, anche la musica, che in un meccanismo del genere finisce per trasformarsi in un contorno, per fortuna diventa un argomento.

E' di oggi, per esempio, la notizia che alcuni brani del multimediale Artpop porteranno la firma del dj produttore Zedd, al secolo Anton Zaslavski. Tedesco, classe 1989, la sua stella brilla ogni giorno di più. Da mesi, infatti, è al top con la hit Spectrum e vanta alcuni remix di successo per il collega Skrillex, per i Black Eyed Peas e per la stessa Gaga, senza dimenticare una produzione al fianco del veterano Max Martin per Beauty And A Beat di Justin Bieber & Nicki Minaj. Per farla breve: un nome nuovo. Ma di peso. Questo perché Zedd sembra essere veramente a suo agio nel tirar fuori brani (il genere da lui prediletto è l'electro house ma non mancano le incursioni nel dubstep) in cui quell'alternanza tra ritmo, melodie e cantati da stratosfera raggiunge precisioni chirurgiche. Anton, tra l'altro, ha firmato quest'anno un bel contrattone con Interscope Records, la stessa casa di Germanotta (e di Madonna). E la coppia, occorre dirlo, è di quelle che potrebbero far faville. Staremo a sentire. Magari sorseggiando la sua acqua. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog