Cerca

Miley sulle orme di Britney, Brooke e la Lima

"Arriverò vergine al matrimonio"

Miley sulle orme di Britney, Brooke e la Lima

Miley Cyrus è la protagonista di ‘Hannah Montana’, il nuovo film sbarcato nelle sale italiane riscuotendo, come era prevedibile, un enorme successo. Interpreta il ruolo di una giovane che sogna di diventare pop star, che spopola tra i teenager di tutto il mondo e fa a botte con una modella del calibro di Tyra Banks per un paio di scarpe da comprare in un negozio di Beverly Hills.
Ora sta girando in lungo e in largo per promuovere il film, atterrando anche in Gran Bretagna dove al Daily Mail ha confidato: “Io voglio mantenere la mia verginità fino al mio matrimonio perché sono crescita in una famiglia cristiana”. Ed è proprio così a dare un’occhiata alla sua biografia.
Miley è nata il 23 novembre 1992 a Nashville, pieno MidWest statunitense, patria della musica country e del folk. Suo padre, Billy Ray Cyrus, guarda caso, è uno dei cantanti country più famosi. E il suo vero nome non è Miley, ma Destiny Hope.
Destino, speranza, fede. Nella cultura americana la religione ha un peso importante; per quanto la politica si macchi di peccati va ricordato che il presidente di turno, al momento del giuramento, si avvale dell’aiuto di Dio per portare a termine il suo mandato. Figurarsi quanta importanza le viene data nelle aree lontane dalle metropoli e in mezzo alle distese agricole.
Miley è solo l’ultima delle ragazze che ha confessato di voler arrivare illibata all’altare. Prima di lei, giusto per fare un nome altisonante, lo aveva fatto Britney Spears. La bionda scatenata che ha fatto breccia nei cuori dei liceali tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del 2000, ha poi tradito la promessa, finendo in un tunnel di amanti, ripicche sentimentali ed ora della sua verginità si è persa traccia.
“E’ sempre più difficile per me trovare persone vere. Non so più che cosa è reale e ciò che invece è falso. Quasi tutti hanno un motivo per stare al tuo fianco e tutti vogliono ottenere qualcosa”: si difende così la nuova stella del mondo targato Disney: lei che ha successo deve guardarsi da chi vuole approfittarsene.
Brooke e le altre - La prima a fare outing fu Brooke Shields: quando aveva 20 anni la modella scrisse “On your own”, un’autobiografia nella quale rivelò che, nonostante fosse già apparsa nuda sul grande schermo, era ancora assolutamente vergine. Non è stata da meno Lisa Kudrow, una dei volti della fortunatissima sit-com ‘Friends’: è infatti rimasta pura fino al matrimonio con l’attuale marito Michael Stern, nel 1995, quando lei aveva ben 32 anni.
Poi viene l’epoca più recente: la top-model Adriana Lima ha avuto relazioni con personaggi come il giocatore di baseball Derek Jater e la rockstar Lenny Kravitz ma, stando a quanto dice lei, è rimasta vergine fino alle nozze. Quindi nulla da fare per i due sopra, a godersela è stato il giocatore di pallacanestro Marko Jaric, diventato suo marito lo scorso San Valentino. Come dire, ha messo quella che in gergo si chiama una bomba dalla linea dei tre punti.
Alla pari di Britney, un’altra cantante figlia del Sud degli Stati Uniti ha detto no al sesso prima di presentarsi di fronte all’altare. Si tratta di Jessica Simpson. Figlia di un predicatore, Jessica si concesse all’ormai ex marito Nick Lachey dopo aver messo la fede al dito. In seguito alla rottura, Jessica è finita protagonista delle pagine di gossip per le avventure e le scappatelle con tanti altri uomini, ma d’altra parte pure lei aveva ragione: il matrimonio ormai era stato consumato.
Misteriosa la sorte di Hillary Duff, pure lei di professione cantante e attrice: alla rivista Elle disse di essere vergine, poi ritrattò tutto. In quella intervista però lasciava detto: “La verginità è qualcosa che mi piace di me stessa. Non significa che io non abbia mai pensato al sesso, visto che tutti quelli che conosco l’hanno fatto, ma non mi sembra così speciale, come immagineresti che fosse. E’ come se tutti andassero a letto con tutti”.
Tocca anche ai maschi - E ora ci si mettono pure gli uomini. Sono i Jonas Brothers, band prodotta sempre dalla Diseny che piace alle mamme perché i tre componenti hanno la faccia pulita e sono pure cristiani praticanti. Nick, Kevin e Joe Jonas hanno giurato di non aver ancora fatto sesso e di voler rimanere casti e puri fino alle nozze. A dimostrazione di ciò i tre pargoli indossano degli anelli che ricordano loro questo voto. Chi se lo leverà per primo.

Dario Mazzocchi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog