Cerca

Il 'Fiorello show' fa il botto

E le gag spopolano sul web

Il 'Fiorello show' fa il botto
Fiorello fa il botto. In sala come su Sky. E batte il muso dei 50 mila spettatori che hanno riempito le ventuno serate del 'Fiorello Show' al Teatro Tenda di Roma. Un record di presenze per lo show che, in scena per tre giorni alla settimana (mercoledi, giovedì e venerdì), è diventato in poco più di un mese un appuntamento ambito, non solo per il pubblico teatrale, proveniente da tutta Italia, ma anche per gli spettatori 'noti', che scelgono la platea del Tenda diventando bersagli inconsapevoli sui quali amabilmente Fiorello si diverte a scherzare. «'Il Fiorello Show' è un successo anche in televisione, su Sky Uno, (canale 109) dove ha registrato una media di ascolto cumulato di oltre 500 mila spettatori ed è il programma più visto sulla piattaforma, secondo solo alle grandi partite di calcio. Ma il successo dello spettacolo è testimoniato anche dal web: la gag che Fiorello ha creato con il tennista Novar Djokovic, numero tre al mondo, è rimbalzata dal Teatro Tenda a Youtube facendo registrare oltre 70 mila contatti provenienti da tutto il mondo. Il 'Fiorello Show', il primo show teatrale ogni volta diverso e contenuto di una pillola televisiva di trenta minuti costruita ad hoc per la piattaforma satellitare, ha ospitato finora personaggi del mondo della politica, dello sport, del giornalismo, della musica, tra cui Giorgia, Enrico Mentana, Andrea Bocelli, Franco Califano, il sindaco Alemanno, Yuri Chechi, Valeria Marini, Vauro, Mike Bongiorno, Lapo Elkann, Lorella Cuccarini e Laura Morante. Lo spettacolo ha affrontato temi di attualità (dai successi della Fiat alla vicenda Berlusconi Lario) e creato tormentoni di successo (il momento Letterman, costruito sul celebre show del famoso conduttore americano, con tanto di musicista calvo interpretato da Enrico Cremonesi o il 'corpo di ballò di 125 kg che lo accompagna durante i pezzi musicali). Stasera in teatro è prevista la presenza tra gli altri di Francesco de Gregori e Lamberto Sposini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog