Cerca

La sentenza

Scarlett Johansson, 10 anni all'hacker che rubò le sue foto

Christopher Chaneys si era introdotto nella posta elettronica della star e aveva "preso" le sue immagini

Scarlett Johansson, 10 anni all'hacker che rubò le sue foto

L’hacker che si è introdotto nella posta elettronica di Scarlett Johansson e ha pubblicato le foto dell’attrice nuda è stato condannato a Los Angeles a 10 anni di galera, come scrive il Los Angeles Times. Il giudice James Otero ha condannato Christopher Chaney, 35 anni, che nel marzo scorso si era dichiarato colpevole delle accuse a suo carico. Chaney, che all’inizio aveva negato le accuse, era stato arrestato nell’ottobre del 2011 dopo essere stato scoperto dagli esperti dell’Fbi nell’operazione Hackerazzi. Il giudice ha spiegato che Chaney, disoccupato e residente a Jacksonville (Florida), entrò nella posta elettronica della Johansson, della cantante Christina Aguilera, dell’attrice Mila Kunisilera e di Renee Olstead dal novembre 2010 all’ottobre 2011. Chaney, che era stato incriminato con 28 capi di accusa lagati al reato di hackeraggio, ha detto: "Non so cos'altro potrei dire se non che mi dispiace, a parte che non succederà più". Chaney è stato condannato a pagare 66.179 dollari di indennizzo alle vittime. La pubblica accusa aveva chiesto 71 mesi di prigione a fronte di una pena massima di 60 anni. Le tre immagini della Johansson che sono state diffuse online mostravano le foto che l’attrice di "Lost in Traslation" si era scattata davanti allo specchio. Queste istantanee, ha spiegato, avevano come unico destinatario il marito, l’attore Ryan Reynolds.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lepanto1571

    19 Dicembre 2012 - 11:11

    Forse quelle donne non sono state pagate per l'esposizione delle loro parti intime; infatti poi i soldi li hanno presi. E' solo una questione di prezzo. Gli USA sono un grande paese ma con grandi contradizioni; i soldi contano troppo.

    Report

    Rispondi

  • brutus

    18 Dicembre 2012 - 20:08

    In America, alla boccassini, avrebbero dato la sedia elettrica. Invece siamo in Italia !

    Report

    Rispondi

  • Baronedel Carretto

    18 Dicembre 2012 - 15:03

    Italia paese incivile. Se ti fai i cazzi degli altri e pubblichi lettere, immagini, vita privata ti fanno un eroe televisivo.

    Report

    Rispondi

blog