Cerca

Chi festeggia davvero

Capodanno in tv con rigore (e noia): tutti a casa, stravince Conti

Un 31 dicembre sobrio, cenone e televisione. Napolitano fa 6 milioni, per "L'anno che verrà" su Raiuno picco di 11 milioni a mezzanotte

Italiani sintonizzati per il conto alla rovescia e il brindisi: il momento più elettrizzante regalato dall'ultima televisione del 2012...
Capodanno in tv con rigore (e noia): tutti a casa, stravince Conti

 

Un tranquillo Capodanno di rigore (e noia). Italiani chiusi in casa a San Silvestro, un po' per risparmiare e un po' per confermare la tradizione del cenone con parenti ed amici. Risultato: a festeggiare davvero sono stati soltanto i dirigenti tv quando, l'indomani, hanno registrato i dati dello share. Il messaggio a reti unificate del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha bloccato davanti al video, tra 20.30 e 20.52, oltre 6 milioni e 300mila spettatori. Di questi, oltre 4 milioni solo su Raiuno. E prevedibilmente quei 4 milioni hanno scelto la seratona frizzi e lazzi del classico show capodannesco targato Carlo Conti, L'anno che verrà, dal Palaghiaccio di Courmayeur. La prima parte è stata seguita da 6 milioni 475mila spettatori, share del 37%, mentre la seconda parte ha totalizzato 4 milioni e 233mila spettatori, share del 41. Il picco, naturalmente, a mezzanotte con ben 11milioni 262mila spettatori (62.37 %) che si sono sintonizzati sulla rete ammiraglia per avere il conto alla rovescia ufficiale e poter stappare lo spumante con tempismo perfetto (differite permettendo). Il momento più entusiasmante regalato dall'ultima tv del 2012 agli italiani.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mammagigi1

    02 Gennaio 2013 - 06:06

    ha, come me, cercato compagnia allegra nel programma di capodannlo. conti non poteva fare di più, ma non è riuscito a cancellare giorni interminabili fatti di babbi natale, cani, bambini che hanno imperversato a tutte le ore, di notizie su natale e capodanno tra pinguini, gatti, orologi, fuochi artificiali. miglior programma quello di uno mattina che ha pen sato di mantenere fermo il ricordo ai fatti più efferati e irrisolti da sara, yara, merlania, roberta... mediaset e sky non hanno fatto meglio e, se pago sky, pagherò anche la rai, ma proprio di malavoglia.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    02 Gennaio 2013 - 01:01

    altri quattrini buttati per nulla!

    Report

    Rispondi

blog