Cerca

Il post al veleno

Selvaggia Lucarelli attacca Enrico Lucci: "Sei patetico, i tuoi insulti sono bolliti"

Selvaggia Lucarelli ed Enrico Lucci

"Hai veramente toccato il fondo". Selvaggia Lucarelli non usa mezze misure per attaccare Enrico Lucci: "I suoi insulti sono diventati gratuiti e patetici". La blogger e giornalista mette nel mirino il servizio de Le iene in cui l'inviato prendeva di mira la neo-ministra Maria Elena Boschi, la giaguara di Matteo Renzi: "La insegui per dirle che è una strafica, fai battute sui 'rapporti' col parlamento, insisti, te ne compiaci. Te ne stai appostato lì, magari ore, per dire queste minchiate becere e di una banalità sconcertante. Non parlerei solo di maschilismo come la Terragni e altri. Parlerei proprio di banalità". L'affondo è di quelli che lasciano il segno. Il commento più pesante, però, arriva nelle ultime righe: "Mi auguro che la Boschi si batta per la prima seria riforma: prendere a calci in culo gli uomini così".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pablolife

    04 Marzo 2014 - 23:11

    Lucarelli chi?

    Report

    Rispondi

  • aranciacasa

    aranciacasa

    04 Marzo 2014 - 17:05

    Siamo abituati ai comici che cinguettano coi politici fingendo di criticarli, con tanto di abbraccione finale. Lucci, certe volte, è pesante e volgare, perché - secondo me - ha uno scopo chiaro: mettere in imbarazzo gente che il pudore non sa cosa sia. E, per riuscirci d, deve calcare parecchio la mano. E' volgare quando prende in giro la ministra incinta? Sì. Però è ancora più volgare averla nominata: zero competenze, zero esperienza, sicuramente assente. Uno schiaffo ci vuole per svegliarci.

    Report

    Rispondi

  • anmaalpo

    04 Marzo 2014 - 17:05

    Stavolta concordo in pieno con la Lucarelli

    Report

    Rispondi

  • lozingarellotascabile

    04 Marzo 2014 - 09:09

    concordo... basta volgarità, poi da un cinquantenne con i capelli bianchi, è ancora più penoso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog