Cerca

Il caso

Marilyn Monroe, il giallo del video hot con i fratelli Kennedy

Marilyn Monroe, il giallo del video hot con i fratelli Kennedy

Il sextape tra Marilyn Monroe, John Fitzgerald Kennedy e suo fratello Robert è un giallo, e probabilmente resterà tale per molti anni ancora. Il settimanale tedesco Bild aveva rilanciato la notizia di un piccante video di sesso a tre tra l'attrice e i suoi due celebri amanti, presidente americano e suo "delfino" democratico. Una "bomba" che sarebbe dovuta finire all'asta in queste ore. Sarebbe, perché così non è stato. Il filmato amatoriale a luci rosse era rimasto gelosamente custodito da William Castleberry, ex guardia del corpo di Marilyn e amico di Joe Di Maggio, marito della star. In seguito a una perquisizione, le autorità lo avevano sequestrato e a causa di una multa da 200mila dollari i beni di Castleberry erano stati messi tutti all'asta, video compreso. Ma qualcuno, rimasto finora anonimo, avrebbe pagato il debito per conto di Castleberry. Risultato: l'ambitissimo 8 millimetri restituito al proprietario e destinato a rimanere invisibile, a meno di una proposta indecente. Scandalosa, come il suo presunto contenuto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aifide

    08 Marzo 2014 - 00:12

    fatale fu Marilyn per i Kennedy e viceversa: hanno fatto tutti e tre la stessa fine, sono morti assassinati.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    05 Marzo 2014 - 16:04

    kennedy.... politici... cattolici e marci, ma imbiancati di fuori come sempre i sepolcri cattolici. Tutto come da solito copione.

    Report

    Rispondi

    • operalnero

      06 Marzo 2014 - 20:08

      Ha dimenticato di aggiungere...'mafiosi'.

      Report

      Rispondi

  • littlefrancisco

    05 Marzo 2014 - 15:03

    "Non per vantarmi"detto alla frank Sinatra ,ne per fare uno scoop, ma secondo il sottoscritto i 3 protagonisti della vicenda,avevano una sessualità disturbata dagli acidi induttori; in chiave generazionale(detto con il linguaggio di Sciascia) appartenevano alla categoria dei "mezzi uomini".E' difficile ragionare come sopra o,più semplicemente, impossibile a dirlo?

    Report

    Rispondi

  • ghorio

    05 Marzo 2014 - 12:12

    Il mito di Marilyn viene sempre riesumato. E così si alimenta la legenda di una che andava a letto facilmente. Basta ricordare il filmato dell'attrice che andava con uno sconosciuto. Cosa non si fa per l'immaginario erotico riguardo questa attrice, magari prosperosa, come erano le attrici di allora, sempre migliori delle attuali, ma non la più bella.

    Report

    Rispondi

blog