Cerca

Saltano i piani di vespa

Porta a porta, saltano prime serate con Berlusconi, Grillo e Renzi

La commissione di vigilanza Rai ravvisa una violazione della par condicio

Porta a porta, saltano prime serate con Berlusconi, Grillo e Renzi

La commissione di vigilanza Rai rompe le uova nel paniere di Bruno Vespa. E che uova. Il salotto politico di Raiuno avrebbe dovuto ospitare in tre prime serate consecutive (il 14, 15 e 16 maggio) i tre leader dei maggiori partiti Berlusconi, Grillo e Renzi. Roba da 20% di share. Ma le tre prime serate sono saltate perchè la commissione di vigilanza ha ravvisato nella programmazione della rete ammiraglia Rai una lesione della par condicio. le altre forze politiche, infatti, sarebbero state "messe" in seconda serata e quindi "discriminate" rispetto a Forza Italia, Movimento 5 Stelle e Partito democratico. Il Nuovo centrodestra e Scelta europea erano state le forze che in modo più veemente avevano protestato contro le tre serate di Porta e porta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    08 Maggio 2014 - 16:04

    per i DISONESTI il movimento 5 stelle non serve.... per me cittadino, INVECE, il movimento serve, è indispensabile, ed avrà il mio voto fino a distruzione completa di Pd e PDL.

    Report

    Rispondi

  • ubik

    08 Maggio 2014 - 15:03

    e non vi sta bene? Ma la rai non era la latrina dei partiti? Portevi vespa a condurre amici

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    08 Maggio 2014 - 14:02

    La legge va rispettata, ci mancherebbe, però ricordiamoci che l'ha voluta il secondo classificato tra i peggiori presidenti della repubblica, per tacitare Berlusconi.

    Report

    Rispondi

blog