Cerca

La polemica

M5s, rivolta contro Maurizio Crozza: pioggia di insulti

M5s, rivolta contro Maurizio Crozza: pioggia di insulti

Dopo la batosta alle europee i grillini dichiarano guerra a tutti. Dopo aver "sparato" su terremotati di Mirandola perché non hanno votato M5s dopo aver ottenuto un assegno dal Movimento per la ricostruzione, ora l'M5s nel mirino ha messo Maurizio Crozza. Il comico, che alle politiche del 2013 aveva fatto un endorsement esplicito per i pentastellati, oggi che è cambiato il vento ha voltato le spalle a Beppe. Dopo aver preso in giro il leader per la disinvoltura e la semplificazione fatta sull'uso delle stampanti 3D ("In America vai al Comune, lì c'è la stampante 3D e ti stampi le cose di cui hai bisogno: dentiere, canoe, case..."), il comico ha ricevuto numerosi attacchi e anche insulti sulla sua pagina Facebook. Per questo ha replicato: "Caro popolo grilino, che vi è preso? Vorrei ricordarvi che io sono un comico completamente "laico", che non appartiene a nessun partito, che non ha amici in nessun ambito di potere. Io appartengo solo a me stesso", scrive il comico. 

Crozza risponde - E poi aggiunge: "Appartenendo solo a me, mi diverto a trovare i lati deboli dei cosiddetti potenti o dei capipopolo che ci vogliono insegnare come vivere a tutti i costi. La mia satira su Grillo era incentrata sulla semplificazione che lui ha fatto da Vespa sulle stampanti in 3D, non sulla tecnologia che si sta sviluppando intorno ad esse. Rilassatevi, è solo satira. E la satira è vitale. Chiedete a Beppe". Un post chiarificatore ma che è servito a poco. "Caro Crozza, sei una testa di c...o, la Rai impone di pagare il canone nonostante i miliardi di euro saccheggiati dalle casse dello stato per disinformare e insultare quelli come te! Se hai un briciolo di dignità chiedi scusa", scrive un utente. Un altro invece lo accusa per la sconfitta elettorale: "La tua falsa informazione ha portato via al movimento migliaia di voti, almeno questo lo capisci, e penso che porterà via a te gran parte del tuo successo". Qualcuno poi sbrocca:"Hai tentato di screditare Grillo e hai fatto solo una miserevole figura di ignorante e ottuso, Quanto ti ha pagato il PD? 80 euro forse, caro leccaculo?".

Gli insulti - E ancora: "Non ci frega niente se sei laico, non ti dà diritto di ridere e ridicolizzare cose vere facendole apparire fantascienza.... Bugiardo!"; "Quante centinaia di ore di Dvd di Grillo ti sei visto per copiarlo così bene? Sarai sempre e solo un surrogato, una bruttissima copia del Grande Beppe Grillo"; "Se al posto di dire ca...te di informeresti ti accorgeresti che le stampanti in 3d esistono eccome... Pagliaccio"; "Ero convinto che tra il comico e il buffone ci fosse differenza". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cristinagrimaldi

    10 Giugno 2014 - 13:01

    Io ho votato cinque stelle, ma credo che Crozza, come tutti gli altri comici possa deridere chi vuole. Faccio solo presente a chi lo contesta di come tratta Renzi ( io condivido appieno la macchietta che disegna,perché per me Renzi non vale nulla e si sta godendo il sui momento di fama, vedi Letta). Invito i ragazzi del 5 stelle ad accettare il buono ed i cattivo perché ci deve essere libertà..

    Report

    Rispondi

  • alger

    31 Maggio 2014 - 11:11

    il buffone sarebbe crozza che fa satra su tutto e tutti, renzi in prmis ? e non chi evoca berlinguer poi va da farage, propone il reddito di cittadinanza senza dire dove va a prendere i soldi, o un guru che sembra il messaggero di chi sa quale dio che ha la verita' in tasca, che sta muto come una mummia, senza proporre un minimo di programma politico, sociale economico.......ma daiiiiiii!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    30 Maggio 2014 - 16:04

    Fantastici sti Grullini, si fanno comadare da un comico, ma nel contempo insultano chi, da comico fa della satira sul loro capocomico!!! ehe. poi si chiedono perchè perdono voti??? forse perchè chi ha votato per protesta le politiche nazionali, non gli frega nulla di andare a fare figure di merda a bruxelles. chi vota per protesta lo fa alle nazionali e per i NOSTRI politici ladri! bestie del M5S!

    Report

    Rispondi

  • lonato47

    30 Maggio 2014 - 12:12

    Il grande comico e buffone Grillo si incazza e chi gli affidato la propria testa (se ce l'ha ) lo segue. Brucia troppo la sconfitta prima dichiarata e poibtramutata in vittoria. Ma che ve la prendete : vinceretePoi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog