Cerca

Il ritorno

Sabrina Salerno lancia il nuovo singolo

Sabrina Salerno lancia il nuovo singolo

Se c’è un elisir di eterna giovinezza, sicuramente l’ha trovato Sabrina Salerno. La prosperosa star italiana degli anni 80, mai sparita dalla scena, torna alle origini ed è pronta a lanciare il suo nuovo lavoro da cantante. La Salerno, classe 68, ieri ha creato scompiglio sul web quando ha pubblicato una foto in cui dimostra di essere in splendida forma, annunciando l’uscita del suo nuovo singolo Colour Me , prodotto da Rick Nowels, produttore discografico americano che ha lavorato anche con Madonna, Santana e Max Moroldo.
La cantante, showgirl e attrice, esordisce nel mondo dello spettacolo nell’86 con il primo singolo Sexy Girl.Scoperta e lanciata da Claudio Cecchetto, raggiunge in breve tempo un grandissimo successo e velocemente scavalca i confini nazionali. Diventata icona sexy per eccellenza, con il suo primo disco,  Sabrina, sforna la canzone che diventerà in tutta Europa un must degli amatissimi anni 80, Boys (Summertime Love). La canzone diventerà un successo mondiale e si piazzerà prima in molte classifiche europee e terza nell’importante hit parade britannica, subito sotto a Madonna e Michael Jackson. Sempre nel disco di esordio è presente la famosa cover di Lady Marmalade, fatta in chiave sexy con anni d’anticipo sulla versione di Cristina Aguilera per il musical Moulin Rouge.
È in Spagna che Sabrina trova il massimo successo del suo personaggio malizioso ed estremamente sensuale.
Se in Italia la canzone Boys  non manca mai nelle feste estive su tutte le coste nazionali, in Spagna era scoppiata una vera e propria Sabrina Salerno - Mania, tanto da arrivare a vendere bamboline con le sue sembianze e gomme da masticare con le sue figurine collezionabili.
In Italia la Salerno è nell’immaginario collettivo anche per le sue interpretazioni nelle commedie all'italiana degli anni 80 e 90. Tra tutti spicca la pellicola Fratelli d’Italia dell'89, diretta da Neri Parenti, con gli immancabili fratelli Vanzina. Un film diviso in tre episodi che racconta uno spaccato d’Italia con avventure fantozziane che ruotano attorno al calcio, alle scappatelle da Don Giovanni, ai rapporti di lavoro tra direttori e dipendenti e all’immancabile bar con gli amici.
In questo film la Salerno recita in un episodio insieme con Gerry Calà, con cui ha lavorato molte volte nella sua carriera. Particolarmente degna di essere ricordata la sua partecipazione alla serie comica Professione vacanze, un imperdibile appuntamento estivo per la televisione italiana. In una classica storia tricolore, nella pellicola dei Vanzina, Gerry Calà è un playboy un po’ spaccone di Verona, che per far colpo sugli amici punta alla moglie del suo titolare. La bellissima e impossibile moglie dell’industriale Sauli è interpretata ovviamente da Sabrina Salerno. Il sogno erotico di più di una generazione d’italiani.

Sabrina Salerno, guarda la gallery


Come tutti gli anni 80 in generale, il trash italiano non è mai passato di moda e Sabrina ha saputo, negli anni, rimanere sulla cresta dell'onda. Cavalcando i suoi tanti successi, è stata la presentatrice di molti programmi televisivi, tra cui Meteore. Il programma rispolverava i miti degli anni 80, sia della tv che del mondo della musica. Ma Sabrina Salerno non ha bisogno di esser rispolverata e proprio in questi mesi era nel cast de La Pista, il talent show di Rai1. 

Negli anni la Salerno ha provato ad allontanarsi un po’ dallo stereotipo di bambola che l’ha sempre accompagnata, ma più di una volta è ricascata nella tentazione, come quando in un’esibizione di pochi anni fa ha attirato l’interesse dei media, e non solo, con un bacio saffico tra lei e l’altra icona degli anni 80 Samantha Fox. Stavano cantando insieme Call Me, cover del gruppo new wave Blondie. Situazione ironica, dato che proprio, per la Fox e la Salerno, agli albori delle loro carriere, si parlava di un’accesissima rivalità. Comunque c’è da dire che se Sabrina Salerno fa sempre notizia è perché se lo può permettere. La sua bellezza è la testimonianza che lei di elisir di giovinezza ne ha ancora molto e dal 24 giugno, data dell’uscita del singolo, ne vedremo delle belle.

Marcello Ruffo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog