Cerca

Viale Mazzini

Forza Italia, Renato Brunetta fa il palinsesto Rai: "Piero Sansonetti al Tg1 e Nicola Porro a Ballarò"

Forza Italia, Renato Brunetta fa il palinsesto Rai: "Piero Sansonetti al Tg1 e Nicola Porro a Ballarò"

Dopo decenni di immobilismo, qualcosa sta cambiando nell'organizzazione interna della televisione di Stato, con l'obiettivo di ridurre i costi delle produzioni e del personale. Il dg Gubitosi, tra le altre cose, sta mettendo mano alle redazioni dei telegiornali, secondo uno schema che prevederebbe l'accorpamento di Tg1 e Tg2, che pur manterrebbero ciascuno il proprio nome, con il Tg3 (insieme a Rainews24 e Tgr) a svolgere una funzione di approfondimento. Ed è in questo clima di cambiamento che si fa largo la proposta avanzata dal "Mattinale" di Forza Italia, la tradizionale nota politica dei deputati azzurri. "In questo bailamme estivo che coinvolge anche i palinsesti Rai, vogliamo ripartire dalla nostra proposta per dare una ventata d’aria nuova all’approfondimento e all’informazione Rai. Ci vuole un sano spirito d’iniziativa. E mentre La7 si avvia a diventare la nuova Telekabul del panorama televisivo italiano, perché non affidare la direzione del Tg1 al direttore de “Il Garantista” Piero Sansonetti (già direttore, tempo fa, de Il Manifesto, ndr)?
Questa è la nostra provocazione ragionata ai vertici Rai, per un servizio pubblico che sappia intraprendere una vera rivoluzione liberale dell’informazione e dell’approfondimento.

La nota politica di Renato Brunetta si occupa poi dell'altra patata bollente in mano ai piani alti di viale Mazzini in questi giorni: la sostituzione di Giovanni Floris alla conduzione di Ballarò sui Raitre: "Mentre Massimo Giannini sta valutando attentamente la proposta arrivata dalla Rai di condurre la prossima edizione di Ballarò - si legge ancora nel Mattinale - noi chiediamo a Viale Mazzini di valutare attentamente di affidare Ballarò al bravo Nicola Porro (già giornalista di punta de Il Giornale), che si è già misurato, su Raidue, nelle vesti di padrone di casa di “Virus, il contagio delle idee”, che potrebbe invece avere in Giannini un nuovo papà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luneinsu

    01 Agosto 2014 - 16:04

    sansonetti , cambia casacca a seconda del vento,porro non parliamone non e' neanche fotogenico,

    Report

    Rispondi

  • vival

    29 Luglio 2014 - 15:03

    Quando sono triste vado a leggere gli articoli su renatino e divento subito allegro, Quando,poi, leggo i post dei lettori divento gioioso. Grazie "libero". Riprovo, perchè il precedente post vi sara sicuramente sfuggito.

    Report

    Rispondi

  • feltroni ve le suona ancora

    29 Luglio 2014 - 10:10

    E' sempre buona cosa ricordare a tutti che questo saltimbanco imbarazzante è pagato da noi...

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    29 Luglio 2014 - 10:10

    C'è poco da sfottere... Brunetta, certo, è tutto fuorché simpatico, ma Sansonetti starebbe benissimo al TG1 (è uno dei giornalisti più obbiettivi che conosca, benché sinistro), e Nicola Porro non sarebbe affatto male a Ballarò. Ci sarebbe, in ambedue i casi, un po' di faziosità gratuita in meno e un po' di professionalità in più.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog