Cerca

Deliri in vista

Michele Santoro, inizio col botto per "Servizio Pubblico": in studio c'è Sabina Guzzanti

Sabina Guzzanti

Tutto pronto per il ritorno di Michele Santoro sugli schermi de La7. Il teletribuno ha annunciato che sarà la sua ultima stagione alla guida di Servizio Pubblico. Un'ultima stagione che inizia col doppio botto. Il primo, il messaggio poco carino ai colleghi di talk show, programmi che per Michele fanno venire la nausea. Il secondo, invece, è uno degli ospiti in studio. Nella puntata di domani, giovedì 25 settembre, ci saranno Gianrico Carofiglio, Luigi De Magistris, Viviana Beccalossi ed Alessandro Sallusti. E fin qui, tutto bene. E ancora, Marco Travaglio, Vauro, Gianni Dragoni e i servizi di Sandro Ruotolo, Luca Bertazzoni e Dina Lauricella. Ma poi ecco spuntare l'ultimo nome, quello di Sabina Guzzanti, fresca del film La Trattativa in cui ricostruisce a modo suo la presunta trattativa tra Stato e mafia. Anti-Cav militante, la Guzzanti si è distinta nel recente passato per aver definito Silvio Berlusconi un "cadavere da rimuovere". Nel passato ancor più recente, invece, liti furiose ad ogni latitudine con chi si è permesso di criticare il suo film, che per lei è semplicemente "la verità". Inizio col botto, dunque. Ci sarà da divertirsi. O da arrabbiarsi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sgnacalapata

    25 Settembre 2014 - 09:09

    E chissenefrega? Tanto non lo guardo. Ma Sallusti che ci va a fare?

    Report

    Rispondi

  • s.venturino

    25 Settembre 2014 - 07:07

    La verità che siete morti prima voi che Silvio Berlusconi.... Spero che non avrete mai nipotini a cui raccontare la vostra falsa verità ...

    Report

    Rispondi

  • secessionista

    24 Settembre 2014 - 18:06

    Santoro apre col botto ( scoreggia fantozziana )...poi arri va la Guzzanti ( la merdaccia ) sempre in linguaggio Fantozzi con tutto il gruppetto di faziosi intolleranti e arroganti prepotenti con la fissa del Berlusca. Tutta gente da mandare in Africa a curare i malati di EBOLA senza nessuna protezione.

    Report

    Rispondi

  • Aprile2016

    24 Settembre 2014 - 17:05

    ***Dopo la mer...che hai "sputatakkiato con bava velenosa peggio di un serpente velenoso", non ti sei accorto che ormai sei un "morto" vivente, uno zombie. Ma chi vi guarda più! E' Finita l'epoca del "Dagli all'untore" ( Berlusconi), siete ormai tutti irreversibilmente giunti al capolinea. Kanagliucce abbeveranti TRINARICIUTI rimbambiti dall'odio di cui si nutrono i beceri! Vedrai,azz se vedrai!*

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog