Cerca

Talk flop

Matt Damon batte Floris e Giannini

Matt Damon batte Floris e Giannini

Qualche settimana fa, a batterli, era stato Sylvester Stallone in Rambo. Ieri è toccato a Matt Damon passeggiare sull'audience di "Ballarò" e "Di Martedì", i due talk del martedì condotti da Massimo Giannini e Giovanni Floris. Su Rete 4, infatti il film "The Bourne Identity", prima puntata della trilogia dell'agente speciale Jason Bourne, ha registrato una media di 1.499.000 spettatori per uno share del 6,03%, pur essendo vecchio di 12 anni (è del 2002) ed essere già passato plurime volte sulla tv in chiaro. La nona puntata di Ballarò su Rai3, nonostante l'intervista a Roberto Saviano, ha registrato un netto di 1.346.000 telespettatori e il 5,77% di share. Mentre "Di Martedì" su La7, che pur ospitava "il politico del momento", il leghista Matteo Salvini, ha registrato 1.291.000 telespettatori, per uno share del 5,55%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianc46

    gianc46

    13 Novembre 2014 - 10:10

    Ormai siamo stanchi di qusti talk fatti da gente faziosa! Finita l'era Berlusconi ora possono cambiare lavoro come del resto tanti comici!

    Report

    Rispondi

  • airbaltic

    12 Novembre 2014 - 18:06

    floris propone sempre gli stessi veterocomunisti . incredibile come ancora il 5,.5% gli dia retta.

    Report

    Rispondi

  • Igorilterribile

    Igorilterribile

    12 Novembre 2014 - 17:05

    Dimenticavo, almeno fossero bravi, ma sono solo di parte e astiosi anche con chi non la pensa come loro.

    Report

    Rispondi

  • vpmiit

    12 Novembre 2014 - 16:04

    Povero Salvini: non attizza piu' nessuno. Quasi quanto la Garnero e Brunetto. Che pena poveri pollisti...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog