Cerca

X-Factor

Morgan fa il pippone. Fedez bisbiglia: "San Patrignano"

Morgan fa il pippone. Fedez bisbiglia: "San Patrignano"

Come da copione, Morgan torna a X Factor. Ma forse sarebbe stato meglio se fosse rimasto a casa. Innanzitutto perché - come per una sorta di vendetta della produzione di Sky - lo hanno fatto cantare in una straziante e masochistica esibizione sulle note di Beethoven. Dire che ha steccato è poco. Poi, durante l’Extra Factor, la sorta di Dopofestival condotto da Mara Maionchi, è stato protagonista poi di un poco lusinghiero siparietto con l’altro giudice, Fedez. Succede che si parla di uno dei talenti della squadra di Fedez, ovvero Madh. Mara Maionchi sostiene che vorrebbe sentirlo parlare in Italiano, il rapper ribatte di non essere molto convinto e a quel punto interviene Morgan, con uno dei suoi soliti pipponi filosofico-esistenziali: «Ognuno è se stesso. Per cui la diversità... tutti sono diversi, non sono Madh. Ognuno ha una diversità, una unicità...», eccetera.

Fedez sogghigna, si gira alla sua sinistra e dice: «San Patrignano», ridendo. Il significato è chiaro. Immediati i tweet che fanno notare la battuta, il sito TvBlog scrive un post e tutto appare anche sul video ufficiale di X Factor sul sito di Sky. E il talent vola. La puntata del ritorno di Morgan, che la settimana scorsa se ne era andato dal programma giurando che sarebbe stato per sempre (come no), con la doppia eliminazione di Riccardo e Vivian e Francesco De Gregori super ospite, registra il record di ascolti e di tweet: 1.277.768 spettatori medi con il 5% di share (picchi del 8,3%), ovvero la puntata più vista di sempre, +44% rispetto all’omologa dello scorso anno.

Si accresce anche il successo popolare di «Emilio Fedez», come lo chiama la Littizzetto, che tra tv, copertine, dischi e polemiche (litiga praticamente con tutti, da Giovanardi a Costantino Della Gherardesca, da Brunetta a Morgan, appunto), annuncia nuove date del suo tour, che al Mediolanum Forum di Assago ha già venduto 8 mila biglietti. Il 27 marzo 2015 sarà a Roma, il 2 aprile a Napoli, il 7 a Firenze, Obihall, il 14 a Bologna e il 17 aprile a San Biagio di Callata (Treviso). Il rapper tatuato raggiunge le 172 milioni di visualizzazioni sul canale YouTube, 1.452.868 di «Mi piace», quasi mezzo milione di followers su Twitter e 384.000 su Instagram.
Un fenomeno. Quanto duraturo non si sa.

di Alessandra Menzani

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog