Cerca

In tv

Al via Masterchef Italia, sarà l'edizione del "talento" under 30

Al via Masterchef Italia, sarà l'edizione del "talento" under 30

Torna domani sera in esclusiva su Sky Uno Hd il talent show culinario che ha rivoluzionato il genere. E' MasterChef Italia alla sua quarta stagione, l’edizione "del talento", come si preannuncia, dopo un bagno di folla dei casting che hanno raccolto oltre 18mila candidature di aspiranti chef dalle quali sono ’passati' in 20, più giovani rispetto al passato, una vera carica degli under 30.

Le prove - I 20 entreranno a far parte della competizione dopo una difficile fase di selezioni, il Live Cooking e l’Hangar, in cui dovranno convincere i 3 giudici che costituiscono ormai una squadra affiatata: il pluristellato Bruno Barbieri, il "fuoriclasse" della cucina italiana Carlo Cracco e Joe Bastianich, l’imprenditore italo-americano bandiera della gastronomia italiana negli Usa. La nuova stagione è pronta a superare la precedente, che aveva registrato record di ascolti e di tweet, con ogni puntata seguita in media da oltre 1 milione di spettatori, uno share medio del 3,2% arrivato anche a picchi del 5,13%, con nuove prove, grandi ospiti italiani e internazionali e sempre più attenzione al cibo, protagonista assoluto del racconto. Non solo. Gli aspiranti chef si ritroveranno catapultati in prove in esterna da ’cardiopalma': voleranno in Irlanda per la preparazione del tradizionale 'terzo tempo' dopo una partita di rugby, lavoreranno sul set cinematografico dell’attore e regista napoletano Alessandro Siani passando per Mazara del Vallo dove, prima di mettersi ai fornelli, dovranno anche pescare gli ingredienti della ricetta da preparare. Per concludere i concorrenti arriveranno in luoghi praticamente isolati dove la prova da chef diventa una vera e propria prova di sopravvivenza. Nella nuova stagione ci saranno guest star tra cui Matt Preston, Rosanna Marziale, Antonio Cannavacciuolo e Iginio Massari.

Il premio - Come da tradizione, la competizione inizia con il racconto delle fasi di selezione dei 20 migliori cuochi amatoriali. Poi la gara entrerà nel vivo con le prove cult del format tra Mystery Box, invention Test, Pressure Tset e le prove in esterna. Alla fine di 24 puntate solo il migliore sarà premiato con il titolo di MasterChef d’Italia, 100.000 euro in gettoni d’oro e l’opportunità di pubblicare un libro di ricette originali.

I giudici - Qualcosa cambia anche fra i tre giudici. "Avremo un Joe Bastianich più italiano - ha detto Bruno Barbieri durante la presentazione della quarta edizione di MasterChef - e un Carlo Cracco più buono, più dolce». Quanto a Barbieri «Bruno diventa cattivissimo -promette Cracco- molto severo, sempre arrabbiato e aggressivo», «una piccola iena che si arrabbia prima del primo caffè»,conferma Bastianich. La squadra dei 20 aspiranti sarà particolarmente talentuosa. «Quest’anno MasterChef -dice ancora Barbieri- è più gastronomico, un programma dove la cucina butta fuori il bene e il bello. E va bene perchè la gente vuole vedere cucinare, vuole la storia dentro un piatto. E i partecipanti, ragazzi giovani, hanno capito la forza della cucina». Ragazzi, quindi «che hanno un approccio diverso in cucina. E cambiano le dinamiche», aggiunge Cracco. «Questo programma -conclude Bastianich che ha lasciato MasterChef Usa per dedicarsi solo all’edizione italiana- è un grande racconto di un paese che cucina, di persone che sognano di cambiare la vita attraverso la passione della cucina. È un grande racconto di
emozioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog