Cerca

Scivolata

Carlo Conti ricorda le vittime del naufragio a Lampedusa con un tweet imbarazzante

Carlo Conti ricorda le vittime del naufragio a Lampedusa con un tweet imbarazzante

Doveva essere il Festival di Sanremo dell'amore e dei buoni sentimenti. E la linea di Carlo Conti continua coerente sia che si tratti di canzonette, sia che si passi alla cronaca più attuale, le differenze sembrano sparire. Conti ritaglia uno spazio nella scaletta del Festival per aderire alla campagna di istituzione della Giornata della Memoria e dell'Accoglienza (3 ottobre), sulla quale c'è una raccolta firme su change.org. Dopo lo spot ultracattolico con la famiglia calabrese numerosa come una squadra di calcio, riserve comprese, il giorno dopo il conduttore prova ad allargare il suo pubblico a una parte storicamente restia a seguire la rassegna della canzone italiana. E dopo mezzanotte, per essere al passo con i tempi, dall'account Twitter del Festival parte un cinguettio che sembra scritto da un adolescente al suo cantante preferito, peccato si tratti dell'ennesima tragedia nel canale di Sicilia: "Un abbraccio ai migranti scomparsi a Lampedusa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oldpeterjazz

    13 Febbraio 2015 - 11:11

    Conti..., ma vaff..

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    12 Febbraio 2015 - 13:01

    Conti.......ha sentito l'applauso timidamente accennato ? I clandestini vengono molto dopo dei problemi degli Italiani che soffrono !

    Report

    Rispondi

blog