Cerca

La protagonista

Festival di Sanremo, Arisa cade da una scala: infortunata alla terza serata

Arisa

Un giallo a Sanremo: Arisa non c'è. La cantante non prende parte alla terza serata del Festival. O meglio, al collegamento che ha preceduto la diretta. L'annuncio lo ha dato Carlo ContiVincenzo Mollica nel corso del Tg1 che ha preceduto la kermesse. Un annuncio che ha lasciato qualche dubbio: "Arisa non c'è, ha avuto un piccolo incidente, ma domani sera sarà regolarmente al Festival", ha spiegato Conti, al fianco del quale c'era soltanto Emma. E dunque il sospetto: Arisa assente soltanto al collegamento col Tg1 o per tutta la serata? Dubbio risolto dal direttore di Rai1, che interpellato dall'AdnKronos ha spiegato: "Arisa sarà sul palco dell'Ariston questa sera. Era assente solo dal collegamento con il Tg1". Secondo le indiscrezioni la valletta avrebbe avuto un problema al ginocchio a dunque avrebbe preferito non partecipare al collegamento con il Tg1. In precedenza, nel corso della conferenza stampa, Arisa aveva spiegato: "Sono un po' sotto tono perché ho le mie cose, e noi donne durante quei giorni siamo un po' suscettibili emotivamente. Sono cose naturali: tutti fanno la cacca". Una frase che ha suscitato parecchi imbarazzi nello staff della kermesse e che, forse, fornisce un'altra chiave per capire perché non fosse in collegamento con il Tg1. Le indiscrezioni relative all'incidente al ginocchio sono poi state confermate dalla diretta interessata. Arisa, infatti, ha fatto la sua comparsata in abito nero sul palco dell'Ariston intorno alle 21.40. Con passo lento e volto un po' provato, la valletta è stata accolta da Carlo Conti, al quale ha spiegato: "Sai, ieri sera ho pensato di fare un po' di snowboard sugli scalini". Insomma, Arisa sarebbe caduta da una scala, facendosi male al ginocchio. "Mi sono un po' spezzata tutta quanta", ha aggiunto. Quindi un sorriso, e via con la diretta: "Siamo sciolti e disinvolti, che fa figo e non impegna"...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    13 Febbraio 2015 - 13:01

    Arisa è la più bella realtà spontanea di Sanremo. Conti uno scolaretto diligente che fa il compitino.

    Report

    Rispondi

  • yattaman2000

    13 Febbraio 2015 - 07:07

    mi ricorda tanto una altrettanto squallida, rospa e volgare che c'era l'anno scorso.

    Report

    Rispondi

  • marisa.baldi42

    13 Febbraio 2015 - 05:05

    Auguri a Arida.mi è simpatica

    Report

    Rispondi

  • marioangelopace

    12 Febbraio 2015 - 22:10

    toccherebbe inventarla...

    Report

    Rispondi

blog