Cerca

Onnipresente

Matteo Renzi appende il cappello sul Festival di Sanremo: "Certo che lo guardo". E Carlo Conti...

Matteo Renzi e Carlo Conti

E' la serata della finalissima di Sanremo. La serata, insomma, in cui su Rai1 si registrerà uno dei picchi di share più vertiginosi dell'intero anno televisivo. E secondo voi chi poteva spuntare in pompa magna al Tg1 che ha preceduto il Festival? Semplice, sempre lui, l'onnipresente Matteo Renzi, al quale è stata riservata un'intervista in solitaria nel telegiornale della rete ammiraglia di Viale Mazzini proprio a ridosso dell'appuntamento all'Ariston. Il premier, insomma, appende il cappello anche sulla kermesse, e sfrutta l'occasione per parlare di attualità politica, sparando contro Silvio Berlusconi, sul quale ha affermato: "Ha cambiato idea tante volte nella sua vita politica. Ha cambiato idea anche questa volta, mi dispiace, mi dispiace essenzialmente per lui. Però Berlusconi ha cambiato il passato dell'Italia, non gli permetteremo di cambiare il futuro. Noi andiamo avanti, se Berlusconi ricambia idea sa dove trovarci, altrimenti faremo le riforme senza di lui". Si passa poi alla kermesse, a Sanremo. E Renzi nella medesima intervista al Tg1 annuncia: "Se lo vedrò? Certo che lo vedrò, visto che quasi tutti gli italiani lo stanno seguendo, a giudicare dai dati di ascolto". Pochi minuti dopo, nel corso del rituale collegamento che precede la diretta, è stato Carlo Conti a rispondere al premier: "Lo ringrazio, è stato emozionante, una bella sorpresa che non mi aspettavo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelitocurto

    15 Febbraio 2015 - 18:06

    r un vero cialtrone senza dignita' morale passa il suo tempo in TV e raccontare fregnacce agli italiani la sua politica nazista e da squadracce nazista, offendono la dignita' degli italiani,, tutti i ladri, mafiosi corrotti e galeotti sono con lui compresa la stampa che percepiscono finanziamento pubblico. il suo governo pullula di personaggi con il conflitto d'interesse e gente del malaffare,

    Report

    Rispondi

  • perseveranza

    14 Febbraio 2015 - 22:10

    E si lamentavano dell'udo della tv da parte di Berlusconi......ridicoli, come sempre.

    Report

    Rispondi

blog