Cerca

C'è un vincitore, anzi tre

Festival di Sanremo, vince "Il Volo" con "Grande amore"

Il Volo

Cala il sipario sul Festival e Sanremo e spicca...Il Volo. Sono infatti i tre mini-tenori a trionfare alla kermesse con il brano Grande amore. Un successo previsto, conquistato serata dopo serata, consenso dopo consenso. La vittoria dunque, va al giovanissimo trio composto da Piero Barone (classe '93), Ignazio Boschetto (classe '94) e Gianluca Ginoble (classe 1995). Il Volo si impone nella finalissima a tre, conclusa dopo l'1 di notte, e batte la concorrenza di Nek con Fatti avanti amore e Malyka Ayane con Adesso e qui (nostalgico e presente), classificati rispettivamente al secondo e al terzo posto dal combinato del televoto e del giudizio della giuria. Si conclude così l'edizione dei record del Sanremo targato Carlo Conti che ha battuto ogni più rosea previsione in termini di share, il Festival più di Arisa che della polemica Emma e della bellissima ma impalpabile Rocio Morales. Nell'ultima serata della kermesse, tra gli ospiti, Giorgio Panariello, che nel suo monologo ha pizzicato l'ex ministro Cancellieri, e quindi la comparsata di Will Smith, protagonista di un rap in coppia con Conti. Dopo una settimana di passione si spengono i riflettori sull'Ariston. Ora è il tempo dei bilanci, di sicuro positivi per una Rai che incassa il massimo profitto con il minimo sforzo. Arrivederci al prossimo Sanremo, dove ritroveremo sul palco a condurre l'eroe a sorpresa di questa edizione, il conduttore, mister Carlo Conti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog