Cerca

La copertina

La copertina di Maurizio Crozza a Di Martedì: "Tornano le Olgettine, l'Oscar a Birdman e anche da noi torna l'uomo-uccello"

La copertina di Maurizio Crozza a Di Martedì: "Tornano le Olgettine, l'Oscar a Birdman e anche da noi torna l'uomo-uccello"

Nella settimana della riforma del lavoro del governo Renzi, la copertina di Maurizio Crozza a Di Martedì su La7 parte con l'imitazione di Sergio Marchionne: "Ho assunto più di 4mila operai a Termini Imerese, alcuni li ho assunti due volti. Assumo anche Floris: che sa fare? Il giornalista, allora non sa fare un cazzo. Voglio che si presenti ai cancelli domani alle 6. Ogni volta che vedo un essere umano vedo 8mila euro di decontribuzione".

Crozza torna se stesso e commenta la riforma: "Gli imprenditori sono tutti felici del Jobs acr, domani il giornale di Confindustria si chiamerà "Ola 24 ore". Non è una riforma è una morfina: per 24 mesi senti meno dolore. Lo chiamano contratto indeterminato, ma ti possono licenziare a capocchia quando vogliono. Chiamatelo così. Renzi ha trovato un bel modo per celebrare il primo anno, gli industriali si sono mangiati la torta. E i lavoratori? Da qualche parte dovevano infilare le candeline"

Poi Crozza passa alla polemica partita dalle critiche di Laura Boldrini (in studio a Di Martedì) sul Renzi uomo solo al comando:Un uomo solo al comando che non ne è sbagliata una: sinistra azzerata, sindacato umiliato... ora può invadere la Libia, i tedeschi lo stimano". Crozza cita un video passato su Agorà: "Per Renzi comando significa servizio: e dove stanno i servizi - dice Renzi-Crozza- in fondo a destra. Datemi tempo che arriveremo".

Tornano a farsi sentire i processi su Silvio Berlusconi, le olgettine: "Nella settimana degli Oscar a Birdman - ha detto Crozza - anche il nostro uomo-uccello è tornato all'onore delle cronache"

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    25 Febbraio 2015 - 10:10

    quanti comici illustri devono ringraziare Berlusconi grazie a lui hanno ricevuto ingaggi milionari san berlusca il protettore della satira e della comicita

    Report

    Rispondi

blog