Cerca

Su Rete 4

Del Debbio in tv con "Dalla vostra parte", una nuova striscia quotidiana

Del Debbio in tv con "Dalla vostra parte", una nuova striscia quotidiana

Nessuno guarda più i talk show ma quei pochi che ancora si accomodano sul divano per sentire parlare i politici il lunedì sera mettono su Rete 4 e si vedono Quinta Colonna. Ed è stato tale il successo della trasmissione di Paolo Del Debbio - altroché Floris, Giannini e Santoro - che dal 3 marzo, anticipa il sito davidemaggio.it, che il giornalista condurrà anche un nuovo programma d'informazione. Si tratterà di una striscia quotidiana, in onda sempre su Rete 4 e si chiamerà Dalla Vostra Parte.

Il talk show andrà in onda a partire dalle 20,30 in diretta concorrenza con Otto e Mezzo su La7 condotto da Lilli Gruber. Dalla Vostra Parte si concentrerà sui principali fatti della giornata, dalla politica all'economia alla cronaca. In diretta dallo studio del tg di Mario Giordano, l'analisi di Del Debbio sarà arricchita dalla presenza di ospiti e da collegamenti sul territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ASTAR

    10 Maggio 2016 - 21:09

    Caro del DEBBIO,seguo da diverso tempo i suoi programmi televisivi e a riguardo di questa invasione barbarica di sottoculturati africani, devo dirvi che la storia è un ripetersi di fatti,basta leggerla......oggi siamo all'inizio della fine dell'impero europa, così come cadde l'impero romano d'occidente per assimilazione forzata di stranieri,perlomeno i tromani del tardo impero sapevano gestirli..

    Report

    Rispondi

  • michelino26

    12 Aprile 2016 - 17:05

    buon giorno Paolo quando parliamo della regione piemonte che ha deciso che la prescrizione dei bolli non pagati e di 5 anni rispetto 3 che dice la costituzione.

    Report

    Rispondi

  • rosewhite

    14 Marzo 2016 - 16:04

    Vorrei fare i miei complimenti a Paolo Del Debbio, lui e' molto bravo, gli argomenti sono interessanti pero' odio ascoltare la sua trasmissione mi da un fastio enorme ascoltere tutti I suoi ospiti parlare all stesso tempo. Qui da me, in America non succeede. Io penso che Paolo dovrebbe chiudere l'audio ed aprirlo una alla volta a secondo chi deve rispondere alla sua domanda. Grazie

    Report

    Rispondi

  • luigig

    08 Marzo 2016 - 11:11

    segue... Niente contante? Niente droga, niente prostituzione, niente scippi, niente evasione. Insomma PIU' SICUREZZA. Non capisco infatti la mossa del governo di aumentare il tetto del contante a 3000 euro per intensificare i controlli sui conti bancari. Insomma mi sembra che si voglia spendere 100 per recuperare 10.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog