Cerca

Dalla

Lucio Dalla, sul Fatto quotidiano la domanda: "Perché non ha dichiarato la sua omosessualità?"

Lucio Dalla, sul Fatto quotidiano la domanda: "Perché non ha dichiarato la sua omosessualità?"

Per quale motivo Lucio Dalla non ha mai dichiarato pubblicamente la sua omosessualità? Lui che è sempre stato un grande esempio di libertà artistica e anche di status, vista la ricchezza messa insieme, non aveva motivo apparente per nascondere il suo orientamento sessuale, neanche fosse un avvocato o un professore, lavori nei quali magari un outing qualche problemino con i pregiudizi altrui potrebbe portarlo. Sulla questione si interroga Pino Corrias sul Fatto quotidiano e arriva a una semplice conclusione: Dalla è stato un ipocrita. Scrive Corrias: "Non dovrebbe essere l’arte la sola chiave che dissigilla la verità? E non dovrebbe essere la verità, la sola condizione indispensabile all’arte? Magari non la verità universale, ma quella personale e spesso solitaria dell’artista? Un discorso sull’amore, qualunque discorso su qualunque amore, può dimenticarsi della persona amata? Imbrogliare sulla persona amata? Nascondere la persona amata? Tenerla sotto le lenzuola, sotto falso nome, dentro una vita di copertura?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antonioernesto

    09 Marzo 2015 - 22:10

    Dalla non è un qualunque Pino Corrias! Non riteneva di dover comunicare ad ogni stupido essere vivente quel che amava fare sotto le lenzuola. Grande Dalla dall'aldilà non rammaricarti per l'esistenza di qualche cretino....

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    09 Marzo 2015 - 11:11

    Pino Corrias: "De mortuis, nil nisi bonum." Se non trovi niente di buono da dire, statti zitto, che fai miglior figura.

    Report

    Rispondi

  • antcarboni

    09 Marzo 2015 - 09:09

    Ma a loro che c...o glie ne frega. Ognuno può pensarla come vuole? E poi " parce sepultum".

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    08 Marzo 2015 - 21:09

    ci sono delle persone che a differenza di altre sanno di sbagliare, e sANno che sbagliano perchè sono deboli, specie alla carne, per questo certa gente più intelligente di altra, non va sbandierando la propria vita dissoluta e persa nel peccato, perchè sperano (cosi come è giusto che sia) nel perdono del Padreterno! e proprio per questo il caro LUCIO

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog