Cerca

Sgamati

Pharrell Williams e Robin Thickie copiano le note di Marvin Gaye per "Blurred Lines": un plagio da 7,3 milioni di dollari

Pharrell Williams e Robin Thickie copiano le note di Marvin Gaye per "Blurred Lines": un plagio da 7,3 milioni di dollari

Pharrell Williams e Robin Thicke hanno guadagnato ben 5milioni di dollari con il singolo "Blurred Lines". Purtroppo però dovranno pagarne 7,3 milioni ai figli di Marvin Gaye per plagio. Due brani talmente tanto simili da rischiare di essere scambiati l'uno per l'altro. L'originale però è "Got to give it up" del cantautore statunitense Marvin Gaye. Per il po' meno "Happy" Pharrell ora sono guai.

Il plagio - Nel 2013 il web aveva già scoperto il "copiaticcio" e ora gli otto giurati del tribunale di Los Angeles, dopo aver ascoltato per una settimana disparate testimonianze, ha confermato le accuse che gravano sui due accreditati artisti. Erano stati i figli di Gaye a denunciare Thicke e Williams per aver violato il copyright sul successo del 1977. Con questa decisione è stata inflitta una delle più grandi multe mai stabilite per violazione dei diritti d'autore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog