Cerca

Dopo Madonna, l'ex Oasis

Che tempo che fa, Noel Gallagher umilia Fabio Fazio: "Non capivo le sue domande, sudavo. E poi in quel locale con quelle donne..."

11
Che tempo che fa, Noel Gallagher umilia Fabio Fazio: "Non capivo le sue domande, sudavo. E poi in quel locale con quelle donne..."

L'intervista di Fabio Fazio a Noel Gallagher a Che tempo che fa? "Imbarazzante", parola della stessa popstar inglese. Il mitico cantante e chitarrista fondatore degli Oasis e oggi solista domenica sera è stato ospite del talk di Raitre e a giudicare dal suo commento su Facebook è stata un'esperienza tra il tragico e il surreale. Arrivato in Italia per la promozione del nuovo album dei suoi High Flying Birds, Chasing yesterday, Noel (celebre nel rock britannico per il suo caratterino scorbutico e un po' bizzoso, ma mai quanto quello del suo fratello minore Liam) si è esibito da Fazio nel classico playback italiano. Triste rituale per chi ama il palco, ma sopportabile con la forza dell'abitudine. Il guaio però è arrivato quando il conduttore (reduce da un disastroso faccia a faccia con Madonna) gli ha fatto qualche domanda. 

"Fazio chiedeva, io sudavo" - "Quel programma italiano è stata una cazzo di lotta - scrive Gallagher su Facebook -. Non mi dà fastidio il playback, ma l'intervista. C'è una persona in carne ed ossa di fronte a te che ti fa domande in italiano e un fantasma nell'orecchio che le traduce in inglese. Può essere, e spesso è, piuttosto strano". Quindi mette alla berlina Fazio e i suoi interrogativi cervellotici: "Noel… dici di non prenderti sul serio e che vivi solo per il momento. Ho anche sentito dire che ti rifiuti di pensare troppo a qualsiasi cosa tu faccia riguardo a quello che è o non è… ma vorremmo sapere, come fai ad essere arrivato a un illuminazione tale a questa età?" (è la traduzione dall'inglese del post di Gallagher, realizzata dal sito Rumore, ndr). "……..Ehm…. sì?". "Mi dispiace ma devi dare una risposta". "……..Ehm…. non lo so?". (Enorme applauso). Ho iniziato a sudare".

"Le donne somigliavano a Mick Jagger" - Quindi arriva il post-intervista: "Abbiamo lasciato lo studio televisivo e siamo stati portati a un ristorante lussuoso, che era in realtà una discoteca, che era praticamente il luogo d'incontro preferito per i vostri calciatori milanesi. Tutte le donne (e c'erano MOLTE donne) assomigliavano a Mick Jagger quando Mick Jagger assomigliava a una donna italiana (1965-1969). Un posto decente… a Nancy sarebbe piaciuto". Fine di una serata inquietante.

La risposta - Il giorno successivo all'accusa di Gallagher, arriva su Twitter la risposta di Fabio Fazio, che spiega: "La domanda di cui si lamenta non è mai stata fatta, basta riascoltare...;) Ha ragione lui: aveva esagerato la sera prima..."

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcolelli3000

    18 Marzo 2015 - 22:10

    sono domande del ca$$o per gli intellettuali del ca$$o di sinistra col mignolino alzato. roba da far vomitare all'istante.

    Report

    Rispondi

  • gianni-1

    gianni-1

    18 Marzo 2015 - 20:08

    Non lamentiamoci , il meglio e scappato da questo benedetto paese , ora ci sono rimasti i tipi come Fazio, Vespa, la Berlinguer e molti altri,,, diciamo che ci è rimasta la feccia

    Report

    Rispondi

  • l.metalli

    18 Marzo 2015 - 19:07

    Lasciate fare le domande ai giornalisti della Rai che si occupano di musica.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media