Cerca

Cantanti contro

Ruggeri tuona contro De Gregori: "Esci dal tuo castello"

Ruggeri tuona contro De Gregori: "Esci dal tuo castello"

"Esci dal tuo castello": Enrico Ruggeri ci va giù duro contro Francesco De Gregori. Durante la presentazione del suo ultimo disco "Pezzi di vita" il cantautore milanese, riporta il Giorno, polemizza con il collega dicendo: "Sono rimasto colpito dal testo di un noto cantautore romano che cantando Guarda che non sono io racconta di un certo modo di evitare gli incontri per strada. Io con le persone invece ho un rapporto diverso e se incontro qualcuno per strada ci parlo. Le canzoni non si scrivono dentro una torre d'avorio".

Botta e risposta a suon di musica - Nel nuovo album, un doppio con 10 inediti e 14 brani dei primi anni 80 rifatti, c'è infatti un brano ("Sono io quello per strada") che risponde a un pezzo di De Gregori di qualche anno fa . "Ho voluto ricostruire la stessa situazione, infatti anche nella mia sta piovendo", spiega a Tgcom24. "Solo che lui rispondeva 'guarda devo andare, arrivederci'. Mentre io dico 'visto che dobbiamo parlare, vieni sotto l'ombrello un attimo'". "Nessuna polemica, con De Gregori", puntualizza Ruggeri, "ma abbiamo rapporti diversi: dai fan lui prendeva le distanze, io preferisco parlarci". "Adesso si parla di dissing, con i rapper che si insultano o provocano da un disco all'altro. Non era questa la mia intenzione, tanto più che Francesco è uno dei colleghi che più stimo. Senza fare paragoni blasfemi, io penso a quando nei caffè letterari uno scriveva un articolo su un giornale e l'altro gli rispondeva: è un dibattito culturale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • voiturderi

    16 Aprile 2015 - 13:01

    Ma Ruggeri non è mai andato ad un concerto di De Gregori i concerti del cantautore romano si sviluppano fino a qualche anno fa prima dell'incontro con Dalla con una serie di canzoni che lui cantava senza mai avere un approccio con il pubblico finito salutava e se andava. Conseguentemente questa canzone esprime il suo modo d'essere

    Report

    Rispondi

blog