Cerca

Paura

Le Iene, Giulio Golia rischia di essere linciato in un campo rom mentre indaga su una truffa di gioielli

Le Iene, Giulio Golia rischia di essere linciato in un campo rom mentre indaga su una truffa di gioielli

L'inviato delle Iene Giulio Golia è stato minacciato diverse volte per un'inchiesta del programma di Italia 1 da un gruppo di rom. Contro Golia si sono avvicinati armati di bastoni e lo hanno spintonato ripetutamente. La rabbia dei roma è scoppiata per il servizio sulla "truffa impunibile", attraverso la quale una banda metteva in vendita gioielli online, incassava il denaro e non spediva la merce. I truffatori hanno sede in un campo rom della provincia di Treviso, dove Golia è andato per indagare. Nel campo la iena ha trovato donne con indosso i gioielli che dovevano essere venduti. A quel punto si è sfiorata la rissa, sventata solo grazie al sangue freddo e alla simpatia dell'inviato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog