Cerca

Carol Alt fa un bilancio dei suoi primi 48 anni

"Sono molto meglio di quando ne avevo 25"

Carol Alt fa un bilancio dei suoi primi 48 anni
Lei è una delle bellezze simbolo degli anni Ottanta, attrice, modella, e da sempre considerata una delle donne più belle e sensuali del mondo. Lo era da ragazza, lo è anche oggi da quarantasettenne. Esempio e simbolo di fascino attraente, Carol Alt a 47 anni lo scorso dicembre aveva persino deciso di posare per la famosa rivista ‘Playboy’. E così la splendida concorrente di ‘Ballando con le stelle’ si è svelata in tutto lo splendore di una donna matura che non ha perso il suo fascino. E ora si confessa a ‘Tu style’, il settimanale diretto da Marisa Deimichei, in  edicola domani. “Senza il mio Alexei perderei  l'equilibrio”, ha dichiarato l’attrice. E facendo un bilancio dei suoi primi 47 anni: “Il mio corpo è meglio oggi di quando avevo 25 anni. A 34 anni ero grossa, la mia pelle e i miei capelli erano secchi,  avevo le rughe. Cambiare il modo di mangiare e di preparare il cibo mi ha cambiato la vita. Mi sento più giovane, magra e mangio come un cavallo”.  In queste settimane in tv (la domenica sera nella serie Piper,  su Canale 5), Carol confida: “Per iniziare a lavorare come top model ho dovuto perdere quasi 15 chili. Non mangiavo e stavo male perché avevo sempre fame, mi sentivo debole. Non avevo energie per lavorare e nemmeno per fare vita sociale. Non ero felice. Poi a 34 anni è cambiato tutto: sono diventata allegra, una cosa incredibile. Il cibo crudo mi ha salvato la vita, il lavoro, la pelle. Tutto! Ho energia da vendere. Anche nei rapporti con gli altri sono diventata più serena e  tollerante”. Fidanzata con il giocatore di hockey russo Alexei Yashin, più giovane di lei di 13 anni, Carol dice: “Per assurdo io sono la più giovane dei due. Sono impulsiva, allegra travolgente. Lui invece è più tranquillo. Ed è perfetto per me che  corro sempre: mi aiuta a rilassarmi. E’ la mia bilancia: senza Alexei perderei l’equilibrio”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ghorio

    27 Maggio 2009 - 17:05

    Per i soliti misteri imprecisati, il mio commento inviato alle 13 del giorno 27 maggio 2009, non è apparso sul web. Si tratta di censura, vista la frase che una volta si diceva che la donna " è tecnicamente perfetta a 35 anni"? Mi piacerbbe una risposta della signora Albina Perri. Ad ogni modo deluso dal fatto che i giornali italici, compreso Libero discettano su Noemi, veline, donne, più o meno note, incinte e compagnia cantando,e dimenticano i problemi reali della società, via Carol Alt e tutte le cinquantenni. Tra l'altro sulla bellezza delle donne, visto che la stampa rosa usa questo aggettivo con grande esagerazione, bisognerebbe aprire un ampio dibattito, considerato che le casalinghe, le impiegate e così via sono straordinariamente più belle delle cosiddette veline, tanto decantate, per ragioni di "audience" dal signor Ricci. Giovanni Attinà

    Report

    Rispondi

  • ghorio

    27 Maggio 2009 - 17:05

    In tempo di veline , Noemi e decadenza della politica, consoliamoci con la foto di Carol Alt. Evidentemente sono cambiati i tempi: una volta si diceva che la donna a 35 anni è"tecnicamente perfetta", adesso lo è a cinquant'anni,con grande consolazione per le cinquantenni. Giovanni Attinà

    Report

    Rispondi

blog