Cerca

Lo sfogo

Paolo Sorrentino "logorato" dal cinema: "Altri quattro film"

Paolo Sorrentino "logorato" dal cinema: "Altri quattro film"

"Ci sono eccezioni lodevoli però è vero che spesso i registi invecchiando peggiorano, è un lavoro molto logorante, io avrei intenzione di farne altri quattro": questa è la dichiarazione per RaiRadio2 di Paolo Sorrentino, regista premio Oscar per La grande bellezza ma fresco di delusione a Cannes per Youth - la giovinezza, dopo aver annunciato che nella sua prossima serie The young Pope saranno presenti anche Silvio Orlando e Jude Law. Nonostante la mancata Palma d'Oro il suo film sta avendo grande successo battendo al botteghino Mad Max e Tomorrowland con ben 2.662.575 euro nei soli primi cinque giorni di programmazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • emigratoinfelix

    26 Maggio 2015 - 19:07

    se la smette subito fa un gran favore all´universo mondo

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    26 Maggio 2015 - 18:06

    Fra tutti quanti sarebbe meglio che smettessero di farne. I De Sica, Rossellini, Fellini e tanti altri grandi registi italiani purtroppo non ci sono più. Gli epigoni sono presuntuosi imbecilli.

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    26 Maggio 2015 - 12:12

    Lo sanno tutti che il cinema italiano fa cagare.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    26 Maggio 2015 - 07:07

    ma siamo impazziti... altri quattro film dobbiamo pagare con i nostri soldi per questi komunistoidi buoni a nulla? chissà il morettone se ha sentito, non fateglielo sapere, altrimenti ci rovina.

    Report

    Rispondi

blog