Cerca

Lutto nel cinema

Laura Antonelli, la diva caduta in disgrazia che rinunciò al vitalizio

Laura Antonelli, la diva caduta in disgrazia che rinunciò al vitalizio

"Ringrazio Lino Banfi e tutti coloro che si stanno preoccupando di me. Mi farebbe piacere vivere in modo più sereno e dignitoso anche se a me la vita terrena non interessa più. Vorrei essere dimenticata". Con queste parole Laura Antonelli, trovata morta ieri lunedì 22 giugno nella sua casa a Ladispoli, rispose all'appello dell'amico Banfi e al via libera dell'allora ministro Sandro Bondi per il riconoscimento del vitalizio previsto dalla legge Bacchelli (norma che garantisce un fondo a favore dei cittadini illustri che versino in stato di particolare necessità). Riporta il Tempo l'attrice non ne aveva voluto sapere.

In tanti ne hanno usufruito: la poetessa Alda Merini, il cantautore Joe Sentieri, le attrici Alida Valli e Tina Lattanzi, l'attore Salvo Randone, il cantante Umberto Bindi, l'eroe di guerra Giorgio Perlasca, il pugile Duilio Loi, il pittore Guido Borgianni, il soprano drammatico Anita Cerquetti. E in tanti lo avevano richiesto, come Jimmy il Fenomeno e Franco Califano. Ma la Antonelli no, lei non lo ha voluto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldo delli carri

    23 Giugno 2015 - 12:12

    e per dichiararla innocente alcuni porci ci hanno impiegato nove anni...........

    Report

    Rispondi

    • beppe.r

      23 Giugno 2015 - 14:02

      porci, e troppo poco delinquenti vorrai dire.

      Report

      Rispondi

  • exbiondo

    23 Giugno 2015 - 11:11

    Sindacalisti con vitalizio e Kompagni vari.....incartate e portate a casa! Accattoni parassiti

    Report

    Rispondi

  • sorbelloclaudio

    23 Giugno 2015 - 11:11

    Riposa in pace tra gli angeli del cielo e che Dio abbia cura di te.

    Report

    Rispondi

    • davidking

      23 Giugno 2015 - 16:04

      Degna figlia di una terra incantevole e dignitosa........ritroverai la tua Istria in Paradiso dove certamente stai ora !.........prega ed intercedi per noi cara e ammirevole amica........

      Report

      Rispondi

blog