Cerca

L'accusa

L'accusa del migrante a Del Debbio: "Sono stato pagato per parlare"

Paolo Del Debbio

Un altro attacco alla trasmissione Quinta Colonna di Paolo Del Debbio. Questa volta arriva dalle colonne del Fatto Quotidiano che intervista Aziiz Essalmim, il marocchino protagonista del collegamento da Padova durante una puntata che aveva fatto molto discutere del mese di maggio. Il marocchino spiega che la sua partecipazione al programma era stata organizzata. Lo aveva detto prima al Corriere Veneto ma al Fatto aggiunge: "Mi avevano promesso un regalo". Aziz racconta di avere ricevuto duecento euro in contanti, cento in meno del finto rom islamista già smascherato da Striscia La Notizia. Dice: "Mi hanno chiamato (i giornalisti della trasmissione, ndr) mentre ero in stazione. C' era un leghista padovano e un giornalista. Mi hanno spiegato quello che dovevo dire". Per quanto riguarda la lite con il sindaco di Padova, spiega:"Io non sapevo neanche chi fosse Bitonci.  Sapevano anche dei miei precedenti penali per furto, mi hanno chiamato perché mi conoscevano già". E dice che anche il balletto pelvico finale era stato commissionato.  La trasmissione risale allo scorso maggio quando a Padova il clima era pesantissimo per la manifestazione della Lega Nord contro i rifugiati e il contro-corteo organizzato dalle associazioni anti-razzismo. Aziz - ricorda il Fatto - attacca il sindaco di Padova, l' ultraleghista Massimo Bitonci. Il marocchino spiega di aver accettato perché aveva bisogno di soldi.  

La difesa - La redazione di Quinta Colonna respinge al mittente tutte le accuse e replica così al Corriere del Veneto : " Siamo dei professionisti seri, non sapevamo nemmeno chi fosse l' uomo che è intervenuto in trasmissione. Stiamo parlando della parola di un pregiudicato che getta ombre sul lavoro di professionisti". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paulocorsetti

    19 Settembre 2015 - 11:11

    che porcheria è questa in queste trasmissioni spazzatura.

    Report

    Rispondi

  • gigi il negher

    29 Luglio 2015 - 15:03

    Paolo Del Debbio lavora per una televisione libera ed indipendente, senza alcun aggancio politico. Io gli credo, voi no?

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    29 Luglio 2015 - 14:02

    del debbio sta mettendo in luce le porcherie di questo governo è ovvio che tenteranno di bloccarlo si incomincia col fango e poi .........................

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    29 Luglio 2015 - 13:01

    Bolinastretta - Bevuta troppa acqua di mare ?????

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      29 Luglio 2015 - 14:02

      pinuzzo tu pensa al tuo lambrusco all'acqua vite... che al resto ci pensa Renzi che siam sereni!!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog