Cerca

In comunità

Fabrizio Corona tra i rifugiati nigeriani, la nuova vita dell'ex paparazzo

Fabrizio Corona tra i rifugiati nigeriani, la nuova vita dell'ex paparazzo

Il settimanale Chi pubblica, nel numero in edicola domani, le immagini della nuova vita di Fabrizio Corona, affidato alla Comunità Exodus di Don Mazzi. Il settimanale mostra le immagini di una giornata dell'ex re dei paparazzi impegnato nella sede staccata della comunità a Gallarate dove sono ospitati una trentina di rifugiati nigeriani sfuggiti agli orrori degli estremisti di Boko Haram. Nel servizio si vede Fabrizio Corona mentre aiuta i rifugiati durante le lezioni di informatica, mentre serve i pasti a tavola e poi mentre lava i piatti. «Ammetto che Fabrizio si sta comportando bene», dice Don Mazzi a Chi. «Rispetta gli orari e gli obblighi previsti dal suo protocollo all'interno della comunità. Non si lamenta (e ci mancherebbe!) quando deve pulire i bagni o cucinare per tutti. Soprattutto mi stupisce la sua ubbidienza. Quando parlo, quando mi arrabbio, lui ubbidisce. Comunque oggi Corona è felice. Credo che gli manchi l'amore, una donna, una ragazza».

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • otbgroup

    05 Agosto 2015 - 11:11

    Voi siete proprio scemi nell'anima: come si fa a denigrare un lavoro sociale solo per la stupida idea di stupidi "giornalisti"?

    Report

    Rispondi

  • robylella

    04 Agosto 2015 - 22:10

    Pretaccio rosso che si circonda di nullità ... e gl'italioti applaudono!

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    04 Agosto 2015 - 17:05

    Cerchiamo d'essere seri. Perché continuate a fare spot pubblicitari ad un cretino come Mazzi ed un debosciato come Corona. Vergognatevi.

    Report

    Rispondi

blog