Cerca

Cinema

"Non essere cattivo", film postumo di Claudio Caligari rappresenterà l'Italia agli oscar

"Non essere cattivo", film postumo di Claudio Caligari rappresenterà l'Italia agli oscar

Sarà Non essere cattivo il film che rappresenterà l'Italia nella corsa ai premi Oscar del 2016. Il film è del 2015 e il regista è Claudio Caligari, che aveva già diretto il titolo cult Amore tossico nel 1983. Caligari, romano, è morto poco dopo la fine delle riprese. L'ultimo regista italiano ad aggiudicarsi il premio per il miglior film straniero è stato Paolo Sorrentino con La grande bellezza nel 2014.

La trama - A detta dello stesso regista, il film vuole rappresenta la  fine di una certa generazione pasoliniana con l'avvento delle droghe sintetiche. La pellicola è ambientata negli anni novanta, a Ostia. Vittorio (Alessandro Borghi) e Cesare (Luca Marinelli) hanno poco più di vent'anni e non sono amici da sempre. Una vita di eccessi tra notti in discoteca, macchine potenti, alcool, droghe sintetiche e spaccio di cocaina. Vivono in simbiosi ma hanno anime diverse, entrambi alla ricerca di una loro affermazione. L'iniziazione all'esistenza per loro ha un costo altissimo e Vittorio inizia a desiderare una vita diversa: incontra Linda e si allontana da Cesare, che invece sprofonda, continuando quella vita. Si ritrovano qualche tempo dopo e Vittorio cerca di coinvolgere l'amico nel lavoro. Cesare, dopo qualche resistenza, accetta: sembra finalmente sulla via giusta, frequenta Viviana e sogna di costruire una famiglia insieme a lei. Ancora una volta però il richiamo della strada sarà più forte della sua forza di volontà.

Gli oscar - Il film sarà in corsa per la statuetta di miglior film straniero. La cerimonia della consegna degli oscar sarà a Los Angeles, il 28 febbraio 2016.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eziocanti

    28 Settembre 2015 - 15:03

    La grande bellezza è stato un fallimento, questo ne sarà la replica !

    Report

    Rispondi

blog