Cerca

Televisione

Il concorrente del Gf Kevin Ishebabi: "Sono padovano doc". E dal web arrivano gli insulti razzisti

Il concorrente del Gf Kevin Ishebabi:

Kevin Ishebabi, da quando è entrato nella casa del Grande Fratello come concorrente della quattordicesima edizione, è diventato la vittima preferita dei social network. Il motivo? Kevin si è presentato come "padovano doc", ma il colore della sua pelle ha scatenato molti commenti maligni. C'è chi sostiene che il ragazzo sia di "origine cioccolatina" oppure chi scherza dicendo:"Vi sembra padovano? Boh, mi me par negro". E ancora: "El xe nero come el carbon".

Le origini - La mamma di Kevin è italiana, di Villanova di Camposampiero, mentre il padre viene dalla Tanzania. Il ragazzo è nato e cresciuto nel nostro Paese, per la precisione a Padova, città di cui si sente a tutti gli effetti un abitante. Ma molti non sono d'accordo con lui e non condividono il suo rivendicare il titolo di "padovano doc". Oltre che le prese in giro però, dai social sono arrivati anche i difensori di Kevin. "Non c'è una razza padovana", ha detto qualcuno. E altri hanno rincarato la dose: "Per essere padovani l'unico requisito è nascere a Padova". Anche se il commento che più è piaciuto e che ha scatenato la vera polemica mediatica resta il conclusivo: "Boh a mi me par negro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    03 Ottobre 2015 - 10:10

    non c'è senso a rispondere alle "PROVOCAZIONI"...pubblicità ..progresso..

    Report

    Rispondi

  • LupettoVersilia

    LupettoVersilia

    03 Ottobre 2015 - 00:12

    Non saranno contenti fino a che il mondo sarà tutto una specie di bronx di mmmerda multietnica

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    02 Ottobre 2015 - 20:08

    tranquilli, tra qualche anno gli italiani saranno mulatti, madre bianca, padre nero o nord'africano e di religione mussulmana.

    Report

    Rispondi

blog