Cerca

Tagliateste

Rai, l'emendamento per dare super poteri a Campo Dell'Orto: potrà licenziare i giornalisti?

Rai, l'emendamento per dare super poteri a Campo Dell'Orto: potrà licenziare i giornalisti?

Un amministratore delegato in grado di assumere e licenziare i giornalisti. Una figura forte, anzi fortissima, i cui poteri si allargano a dismisura. In Rai lo scenario potrebbe verificarsi davvero se verrà approvato l'emendamento presentato alle commissioni Cultura e Trasporti della Camera dai relatori del ddl Rai, Lorenza Bonaccorsi e Vincio Peluffi. La richiesta del documento, come riporta il Fatto Quotidiano, è chiara: ampliare i poteri del cdo Antonio Campo dall’Orto. Certo, agendo sempre "su proposta dei direttori di testata e nel rispetto del contratto di lavoro giornalistico, e degli altri giornalisti". Per agire in materia di iniziative strategiche aziendali e di proposte di cambiamento, si legge nel documento, l'amministratore delegato avrà comunque bisogno di avere l'approvazione del consiglio di amministrazione. Ma questo non toglie che a Campo dell'Orto rimarrebbe il potere di "provvedere alla gestione del personale dell’azienda e nominare i dirigenti di primo livello". Cioè di scegliere chi rimane e chi se ne va, soprattutto tra i giornalisti. E sarebbe la prima volta nella storia della Rai. Una Rai che sarebbe sempre più renziana. In ogni senso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog