Cerca

L'attacco di Sky

E c'è già c'è chi la demolisce: "Roba vecchia"

E c'è già c'è chi  la demolisce:

La nuova tv Netflix ha esordito in Italia da poche ore e c'è già chi la demolisce. Il detrattore è Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky Italia: "La descrivete come l'innovazione più straordinaria della tv, invece...". "Ho uno straordinario rispetto per il loro lavoro. Sono non bravi, bravissimi", dichiara, "però è un po' vecchiottino in Italia. Noi oggi abbiamo 2 milioni e 800 mila famiglie che utilizzano contenuti via Internet, che è quello che fa anche Netflix. Con la differenza che noi abbiamo contenuti molto più freschi, ricchi. Quindi, ben venga Netflix. È presente in tutti i paesi in cui Sky compete e farà bene anche qui. Ma di certo non è una rivoluzione, nè ci preoccupa. Semmai, il fatto che entri a prezzi così bassi, è l'ulteriore conferma che i paletti messi da molti sui mercati free e pay sono più che superati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • abramo75

    24 Ottobre 2015 - 11:11

    meglio sky di premium su tutto hanno solo la cl fatta poi male non tutta la serie a campionati esteri non parliamo stendiamo un velo pietoso altri sport zero

    Report

    Rispondi

  • Giumaz

    23 Ottobre 2015 - 18:06

    Piuttosto che dare un centesimo a Sky leggo L'Unità.

    Report

    Rispondi

    • infobbdream@gmail.com

      infobbdream

      24 Ottobre 2015 - 08:08

      è no! piutosto di leggere l'unità mi butto sotto un aereo in atterraggio. e COMUNQUE ski non lo voglio nemmeno se mi regalano una cariola di decoder, è peggio della rai senza publicità, amenoche non compi il pacchetto film, tutto il resto è spazzatura reciclata dagli altri canali, un bel FOSSO non un canale.

      Report

      Rispondi

blog