Cerca

Satira

La cena di Donald Trump per Marino: un piatto di cazzotti

Donald Trump

Enemies, nemici, I'm back, so' tornato! Seppure with a great hole in my heart, un gran buco ner core, per quanto avvenuto in Paris, a Parigi... Non abbiamo pensato ad altro, nelle due settimane passate, e ci penseremo ancora... Ma una parte di me non ha perso di vista the man I hate the most, l'omo che de più odio, the Number One dei Morti di Fame nell'Animo, Ingazio Marino. Per via del comprensibile focus mediatico sui drammatici fatti parigini, la notizia non ha avuto molto spazio, but, ma... Io l'ho letta, e me so' cascate the balls of the eyes, le palle dell'occhi, e m'è venuta la psoriasi ai palmi of the hands, delle mano, che infatti me prudono ancora un casino, porca paletta! Il mio analista, Sigmund Freud (sì, era morto, ma io l'ho fatto clonare e lo tengo chiuso in un mobile apposito del mio ufficio, io mica me posso fa' psicanalizza' da uno qualunque...), dicevo, Sigmund, Sigmondo, sostiene che sia un prurito alle mano di origine emotiva, afferma che me prudeno perché vorrei menare a Ingazio, e ce credo!
Tornando a bomba, infatti, ho letto l'incredibile notizia su Marino e la vojo diffonde! I'm a great fan of italian songs, so' un fanatico de canzoni italiane. Come cantava Land O' Coins, in italiano Lando Fiorini, nel ritornello della canzone Lella? "E te lo vojo dììììì...". Ecco, appunto, io ve lo vojo dììììì, perché maybe, magara, v'è sfuggito, che quer son of a gun, quer fijo de 'na mingotta de Ingazio pare ch'abbia mentito quanno ha detto in Procura che le firme dei giustificativi delle cene nun ereno le sue! Hanno sentito i collaboratori e quelli hanno negato de ave' firmato ar posto suo. Ma ve rendete conto?!? If they tell the truth, se loro dicheno er vero, allora Ingazio is a liar, è un buciardo. La regola de vita de Donald de oggi è, dunque, "never be a liar", in italiano "nun essere un cazzaro". Perché un omo vero le cazzate nun le dice. To eat, pe' magna', ortretutto. I can't think about it, io nun ce posso pensa'. Si lo incontro de persona je faccio magna' un cazzotto in faccia all'urlo de: "Tiè, màgnate questo, che è pure gratis, Mortaccio di Fame nell'Animo!".

Gemma Gaetani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog