Cerca

La top ten del 2015

Marcuzzi, Ricci, Insinna: chi ha vinto e chi ha perso la battaglia degli ascolti

Marcuzzi, Ricci, Insinna:  chi ha vinto e chi ha perso la battaglia degli ascolti

Nella classifica dei programmi televisivi più visti nel 2015 Canale 5 vince la sfida con Rai 1 soprattutto grazie agli show andati in onda nella prima metà dell'anno. Il Biscione, in particolare, riporta ItaliaOggi, si ritrova con cinque programmi della sua rete ammiraglia nei primi sei della graduatoria sul target individui. La trasmissione di intrattenimento più vista del 2015 è stata Striscia la notizia del 23 marzo scorso, con 7,2 milioni di telespettatori incollati davanti al video in attesa della finale dell'Isola dei famosi (e Antonio Ricci, quella sera, andò lunghissimo). E comunque il notiziario satirico svetta su tutti gli altri programmi con quasi 5 milioni di telespettatori.

Al secondo posto, sul target individui, si piazza Affari tuoi su Rai 1, con 7,1 mln di telespettatori che, probabilmente, a loro volta erano in attesa della fiction Un passo dal cielo 3. Sull' ultimo gradino del podio dell'intrattenimento sale la finale dell'Isola dei famosi, il 23 marzo su Canale 5, con 6,5 mln di individui e 4,7 mln di persone nel target 15-64 anni. A seguire Amici di Maria De Filippi (il 5 giugno su Canale 5, con 6,5 milioni di spettatori), Le Iene presentano Scherzi a parte (il 12 gennaio su Canale 5, 6,4 milioni di spettatori), C'è posta per te (puntata del 21 febbraio su Canale 5, sei milioni e 4), Expo 2015 the opening (il 30 aprile Rai 1, 6,3 milioni di spettatori).

Gli ascolti più alti dell'autunno, invece, sono tutti di Rai 1 con Tale e quale show (5,9 milioni di telespettatori), Panariello sotto l'albero (5,8 mln) e Il Volo (5,6 mln).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kufu

    29 Dicembre 2015 - 15:03

    Chi vince e chi perde lo si calcola con il massimo dei telespettatori raccolti in una puntata?

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    29 Dicembre 2015 - 14:02

    Trasmissioni trash che denunciano l'unica cosa miseramente andata giù: il livello del pubblico che - anestetizzato - ha perso la volontà di reazione e critica.

    Report

    Rispondi

blog