Cerca

Peggio del maestro Canello

Brindisi truccato. Ora confessa il big Rai: la gaffe fantozziana

Il cavallo di viale Mazzini

Il cavallo di viale Mazzini

Non bastava la bestemmia in sovrimpressione a rendere disastroso il Capodanno andato in onda su Raiuno. La serata di colorata di una tinta tutta fantozziana, tanto simile a quella scena del maestro Canello che portava le lancette indietro per anticipare la mezzanotte e andare a suonare in un altro locale. Su Raiuno la furbata è stata identica, tutto per ingraziarsi l'Auditel, come riconosce anche il Corriere della sera. Un modo per battere la concorrenza di Mediaset, che da Bari trasmetteva il concertone di Gigi D'Alessio e che proprio lo scorso anno aveva fatto la stessa mossa bluffando il conto alla rovescia di circa venti secondi. Secondo il Corriere, gli accordi interni alla Rai erano di anticipare la mezzanotte di trenta secondi, ma qualcuno ha voluto strafare e sono diventati quaranta secondi: "Una furbata voluta" e la colpa secondo i corridoi di viale Mazzini sarebbe tutta del capostruttura Antonio Azzalini che si è difeso goffamente: "I tg lo fanno tutti, che male c'è?". Così è partita l'indagine interna voluta da un infuriatissimo Direttore generale, Antonio Campo Dall'Orto. E da Mediaset è partito anche lo sfottò: "Brindisi truccato? Non può essere, se poi ti beccano fai una figuraccia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gescon

    04 Gennaio 2016 - 07:07

    Impariamo ad evitare I boy scout se sono fatti cosi!

    Report

    Rispondi

  • gescon

    04 Gennaio 2016 - 07:07

    Impariamo ad evitare I boy scout se sono fatti cosi!

    Report

    Rispondi

blog