Cerca

La rettifica

Rai, De Siervo: "Tutto regolare, nessun favoritismo alla Zodiak sul televoto"

Il direttore commerciale di Viale Mazzini: "Per il televoto non serve una gara d'appalto, la Zodiak Active era la più affidabile. E nel futuro cambieranno le regole, su mia richiesta"

Rai, De Siervo: "Tutto regolare, nessun favoritismo alla Zodiak sul televoto"

di Luigi de Siervo

Egregio direttore, mi vedo costretto a rivorlgerLe questa mia missiva per significarLe la mia profonda indignazione per il secondo attacco tendenzioso e gravemente diffamatorio contro di me e la mia famiglia operato dal Suo giornale negli ultimi 6 mesi.

Le scrivo oggi per ottenere la rettifica di quanto affermato nell'articolo odierno che riprende un articolo gravemente diffamatorio de Il Fatto Quotidiano, in cui la giornalista Silvia Truzzi sostiene la tesi per cui, nella mia funzione di Direttore Commerciale della Rai, avrei avvantaggiato una determinata societá, mettendo così in dubbio la mia onestà intellettuale e professionale.

Evidentemenete, analoga richiesta di rettifica, e' stata inviata al direttore de Il Fatto Quotidiano che mi ha risposto che provvederà a pubblicarla quanto prima. Nel merito della questione mi preme rappresentare, a prova di smentita, che:

- fin dal primo momento in cui mi sono dovuto occupare per ruolo del 
televoto e più in generale di tutte le attività di "partecipation tv" della Rai (sino alla fine del febbraio 2011 i contratti con gli wasp erano di competenza della ex RAI TRADE s.p.a.) ho richiesto formalmente alle competenti strutture aziendali di indire una gara per l'individuazione del wasp per la fonia mobile, ma mi è stato risposto, altrettanto formalmente, che "le attività di interazioni telefoniche su fisso e mobile per i servizi telefonici sovrapprezzo (televoto, call game etc.) [….] possono essere ricompresi nella fattispecie dei contratti attivi per i quali non trova applicazione il D. Lgs 163/2006" in quanto "il servizio reso dagli operatori telefonici e/o da singoli operatori del settore (wasp) - che utilizzano applicativi software elaborano i dati in entrata - viene retribuito come "fee producer" detraendolo dai ricavi erogati RAI".

- stante la decisione assunta dalle competenti direzioni aziendali abbiamo provveduto a individuare, su richiesta delle varie strutture editoriali, i migliori wasp secondo i principi di efficienza, trasparenza e buon amministrazione, adottando, peraltro, criteri più selettivi di quelli utilizzati nel passato per la scelta del partner.

- posta l'interpretazione e l'indicazione data dalle competenti strutture aziendali di cui al precedente punto, essendo il Festival di Sanremo, come noto, il programma televisivo più importante dell'anno e dipendendo dal televoto addirittura l'individuazione del vincitore, abbiamo ritenuto quest'anno di contrattualizzare Zodiak Active in quanto appariva la società più affidabile ed idonea a garantire senza criticità il servizio, sia per aver gestito il Televoto in 6 delle ultime 8 edizioni sia per averlo fatto con piena soddisfazione delle strutture editoriali (che in precedenza si erano, invece, lamentate del servizio di altri operatori wasp), ma sopratutto perché è risultata la prima, rispetto alle società competitor, nel rating per fatturato, numero dei dipendenti, affidabilità finanziaria e tecnica nonché esperienza su servizi "mobile".

La circostanza che la RAI abbia deciso, per il futuro, di ricorrere ad una procedura selettiva di gara per l’individuazione di un partner per le attività di digital extension è conseguenza diretta delle mie richieste, ma ciò non è avvenuto perché l'operato fino a questo momento posto in essere non sia stato corretto, come vorrebbe insinuare la giornalista - ricordo, infatti, che si tratta comunque di servizi strettamente connessi alla programmazione televisiva e come tali non rientranti nella disciplina dei contratti pubblici ex art. 19 Cod. Contratti Pubblici - ma perché ritengo che una procedura ad evidenza pubblica possa garantire la massima partecipazione di soggetti concorrenti con possibili vantaggi in termini di economicità e il fatto di avere un unico interlocutore per un arco di tempo piuttosto lungo possa comportare vantaggi in termini di rapidità ed elasticità di programmazione, in funzione di un servizio sempre più efficiente.     

Le evidenzio, peraltro, che è stato proprio per una mia sollecitazione che nel corso degli ultimi 2 anni, per assicurare un maggior turn over tra tutte le società utilizzate, l'impiego di Zodiak Active si è progressivamente ridotto (meno 40%) e abbiamo rinegoziato al ribasso la quota di competenza del wasp (royalty ridotta del 20%). Queste azioni da noi svolte hanno prodotto la conseguenza che il fatturato di Zodiak Active, generato da programmi RAI nella stagione 2011/12, si è abbassato addirittura del 50% rispetto alla stagione televisiva 2010/11. In valore assoluto segnalo che la stima dei ricavi per Zodiak per l'attività di Televoto al Festival di Sanremo 2013 è pari a circa 20.000 euro, mentre la stima di fatturato per tutta la stagione 2012/13, comprendendo tutti gli altri programmi RAI in cui è impiegata Zodiak Active, non supera 80.000 euro.

Tutto ciò considerato, l'articolo in parola è ancor più grave ed infondato e si prefigura come un gratuito attacco a me e alla mia famiglia in quanto mi viene attribuito il nome di mio padre che evidentemente nulla ha a che vedere con questa questione.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog